Focus

L'appetito (anche sessuale) dipende dal cervello

Dipende tutto dal nucleus accumbens!

grasso-cervello_222701
|

di

Un nuovo studio del Dartmouth College, nel New Hampshire, mette in luce l'attività di una particolare zona del cervello che potrebbe fare la differenza tra essere magri ed essere grassi. O fare più o meno sesso!

 

"Cibo e sesso per il cervello sono quasi la stessa cosa"

 


Colpa del nucleus -

 

qualcosa di appetitoso

 

nucleus accumbens

 

Lo dice la scienza - Il coinvolgimento di quest'area del nostro cervello nello stimolo della fame, e nel conseguente accumulo di grasso, è stato studiato da un team di ricercatori statunitensi dell'università di Dartmouth. Gli scienziati hanno usato la risonanza magnetica per scoprire quali parti dei due emisferi cerebrali si attivavano quando l'occhio vede un determinato tipo di immagini. Foto neutre, prima, raffiguranti cibo o sesso, dopo. E il famigerato nucleus è proprio quello che si attiva nel secondo caso.

 

C'è nucleus e nucleus - Ma non tutti i volontari che si sono sottoposti al test hanno reagito allo stesso modo. Si potrebbe dire che in alcuni soggetti il nucleus accumbens era parecchio reattivo, mentre in altri molto meno. Chiamati a rapporto dopo alcuni mesi dai test, i volontari non avevano tutti lo stesso peso di prima. Quelli con maggiore attività cerebrale collegata alle foto del cibo, o a quelle erotiche, erano mediamente più ingrassati degli altri. Ma non solo, perché ai ricercatori hanno anche confermato di avere una discreta attività sessuale. Facendo due più due, ma lo studio è ancora acerbo per tirare conclusioni scientificamente valide, si può pensare che il nostro cervello gestisca questi due "argomenti" in modo molto simile. E che chi ha un nucleus particolarmente arzillo è più incline a mangiare e a ingrassare. Ma almeno la sera si rifà... (sp)

 

Kate, Angelina... le "bi-confessioni" delle star

 

16 novembre 2012