Curiosità

Justin Bieber fa saltare Instagram

Troppi fan accedono a una foto del cantante.

Instagram, per chi non lo conoscesse ancora, è uno dei servizi di photo sharing che va per la maggiore tra i possessori di iPhone. Qualche ora fa va in tilt. Cos'è successo? No, non sono i soliti hacker ma “solo” Justin Bieber che pubblica una foto e catalizza l'attenzione dei fan.

“Instagram deve proprio aumentare le prestazioni del servizio per non collassare sotto il peso dei fan delle star”

Farlso allarme - Instagram è un servizio per la condivisione delle immagini molto apprezzato dagli utenti di iPhone perché è gratuito e ti regala dei fantastici filtri per aggiungere un tocco di originalità ai tuoi scatti da pubblicare in un tocco su di Twitter , Facebook , Tumblr e Flickr. Qualche ora fa scatta l'allarme sui server del servizio. Lo staff tecnico pensa subito a un attacco hacker invece era solo Justin Bieber che si registrava e pubblicava la sua prima foto elaborata su Instagram per Twitter.

Traffico record - Justin Bieber, in un attimo, ha fatto salire il traffico dei server tanto da mandarli quasi al tappeto. Kevin Systrom, il co-fondatore di Instagram, ha seguito la scena in tempo reale. A un minuto dalla pubblicazione della foto su Twitter, Justin aveva già guadagnato 50 follower e c'era un commento ogni 10 secondi. Sembra che Instagram, nonostante abbia raggiunto oltre 5 milioni di utenti il mese scorso, debba aumentare le prestazioni dei suoi server e aumentare la banda nel caso qualche altra celebrità di questo calibro decida di sfruttare i suoi servizi fotografici. (gt)

Silvia Ponzio

22 luglio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us