Curiosità

In quanti si può giocare a scacchi?

In due, naturalmente. Ma questo non è stato vero in passato e, forse, non sarà sempre vero in futuro. Anticamente il gioco degli scacchi (nato in India intorno al V secolo) si praticava in...

In due, naturalmente. Ma questo non è stato vero in passato e, forse, non sarà sempre vero in futuro. Anticamente il gioco degli scacchi (nato in India intorno al V secolo) si praticava in quattro, fra due squadre di due giocatori, ed era complicato dal lancio di un dado (procedimento abbandonato nel XIII secolo) che designava il pezzo che bisognava muovere. E in futuro? Chissà. Alla fine dell'Ottocento il filosofo polacco Jacek Filek ha infatti inventato una nuova scacchiera - tre lati e 96 caselle, risultante dall’accostamento di tre mezze scacchiere - che permette una partita a tre. Dopo un inizio “tutti contro tutti” e il primo scacco matto, si continua a giocare in due.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us