Curiosità

In cosa consiste il fenomeno della "pilot's glory" (aureola del pilota)?

Sembra un fenomeno di origine sovrannaturale, invece la "pilot's glory" è facilmente spiegabile dalla fisica.

La "pilot's glory", o aureola del pilota, è un'illusione ottica che fa sembrare che l'ombra di un aereo abbia un alone di colore arcobaleno che la accompagna nel suo movimento apparente. Potrebbe fare pensare a un fenomeno misterioso, di origine sovrannaturale, invece anche in questo caso la scienza può spiegarci come stanno le cose.

Perché proprio lì. L'aureola (o, come taluni traducono, la gloria) del pilota è il risultato di una serie di processi simili a quelli che creano l'arcobaleno e appare nel punto diametralmente opposto a quello del Sole, rispetto all'osservatore. Ecco dunque spiegato, prima di tutto, perché, osservandolo da un aereo, questo alone appare proprio in quella posizione e "segue" l'ombra dell'aereo nel suo movimento, come potete vedere nel video che segue, pubblicato nell'agosto 2022 dalla compagnia aerea Southwest Airlines.

Perché ha quell'aspetto. L'alone di colore arcobaleno è invece il risultato dell'azione delle goccioline d'acqua che si trovano nella nuvola, che disperdono il fascio di luce proveniente dalla fonte (il sole) alle spalle dell'osservatore e lo scompongono nei vari colori che formano lo "spettro" (qui qualche dettaglio in più sulla "scienza degli arcobaleni")

Anche in montagna. Prima dell'avvento degli aeroplani, un fenomeno analogo lasciava di stucco gli scalatori in montagna: osservando la loro ombra, questa appariva circondata da un "magico" alone multicolore.

Tra le prime descrizioni del fenomeno c'è quella di un gruppo di esploratori francesi, nel 1735, durante una scalata sulle Ande peruviane. Raccontarono di "un fenomeno che deve essere antico quanto il mondo, ma che nessuno sembra aver osservato finora [...] Ciò che ci sembrò più notevole fu l'apparizione di un'aureola intorno alla testa, consistente in tre o quattro piccoli cerchi concentrici, dai colori molto brillanti, ciascuno dei quali con gli stessi colori dell'arcobaleno primario, con il rosso più esterno".

12 settembre 2022 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us