Curiosità

Chi ha "inventato" il sushi al salmone? Non i giapponesi!

Il sushi al salmone, il più amato dai giapponesi, ha origini relativamente recenti (e inaspettate).

Insieme alle tipiche bacchette con cui lo gustiamo, il sushi è ormai entrato in molti casi a far parte di pranzi e cene tra amici. Tra le diverse varianti, spicca quella con il salmone crudo, che è molto apprezzata nel nostro Paese: ma lo sapevate che il sushi al salmone fu un'"invenzione" norvegese?

Parassiti. La Norvegia era una grande produttrice di salmone, ma il paese era troppo piccolo, il mercato era saturo, e gran parte del prodotto rimaneva invenduto. Così, cercando nuovi paesi verso i quali esportare, nel 1985 nacque "Progetto Giappone": «Impiegammo dieci anni a entrare nel mercato giapponese », afferma Bjørn Eirik Olsen, all'epoca responsabile commerciale del progetto, in un video di Great Big Story. Prima dell'arrivo dei norvegesi, i giapponesi non ne volevano sapere di consumare salmone crudo: quello selvaggio delle acque del Pacifico, che veniva consumato cotto, poteva infatti contenere larve di Anisakis, un parassita tossico per l'uomo.

Un successo sicuro. I norvegesi convinsero i giapponesi che il salmone dell'Atlantico, allevato in acque fredde, non rappresentava alcun rischio per la salute. Non fu certo facile: «La risposta era sempre la stessa», racconta Olsen, «"In Giappone non mangiamo salmone"». Tuttavia, superata l'iniziale diffidenza, il sushi al salmone riscosse un enorme successo, tanto da essere tutt'oggi il più amato dai giapponesi, più di grandi classici come il sushi di tonno o quello di halibut. Lo confermano le esportazioni: ogni settimana l'azienda norvegese Leroy, seconda produttrice al mondo di salmone dell'Atlantico, invia tre aerei pieni di salmone verso il Paese del Sol Levante.

25 giugno 2020 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us