Il meglio del mese da iFocus

Gli scatti più belli dei lettori selezionati come ogni mese dalla redazione. Scopri se c'è anche la tua foto e se è stata pubblicata su Focus 261, in edicola dal 20 giugno.

Gufo curioso, di ilomelodico (Riccardo Trevisani)
Pubblicata su Focus 261

Li ho cercati ovunque nei boschi e poi un giorno scopro che nel giardino dei miei vicini ce ne sono addirittura due. Anacleto e Pancrazio, così li hanno chiamati. Il gufo comune ritratto è Anacleto. Per nulla spaventati dalla mia presenza si sono lasciati tranquillamente fotografare. Ho usato cavalletto e scatto remoto per eseguire questo scatto poiché il gufo si trovava in ombra.
 
DI SÉ RACCONTA Ho cominciato a fotografare la natura solo un paio di anni fa e mi sono sempre più appassionato. Non è facile ritrarre la fauna selvatica nel suo ambiente naturale, ma un attento studio del comportamento degli animali e il rispetto degli stessi dà ottimi risultati.

Specchio delle mie brame, di 73fabio73 (Fabio Cucchi)
Pubblicata su Focus 261

I momenti più belli per fare questo tipo di scatto sono le prime ore del mattino quando, in palude, gli animali cominciano la ricerca del cibo e la luce crea riflessi e colori unici. Qui l'Airone Cenerino è stato immortalato mentre si spostava su uno specchio d'acqua senza increspature, dando la sensazione che si guardi riflesso ammirandosi come nella celebre fiaba. Queste foto non richiedono attrezzature top, ma solo costanza e l'impegno di alzarsi presto.
 
DI SÉ RACCONTA La fotografia è sempre stata una passione fin da ragazzo, negli anni sono cresciuto seguendo l'evolversi della tecnica e dell'attrezzatura passando dall'analogico al digitale, sperimentando e scoprendo continuamente i segreti delle fotocamere. Da sempre affascinato dalla fotografia naturalistica e amante della montagna trovo che il contatto con la natura, il silenzio, l'attesa e gli animali siano qualcosa di eccezionale. Molti gli insuccessi e le delusioni ma il momento buono arriva sempre.

Libertà di finiswar
Pubblicata su Focus 261

Le ali di un uccello sono un richiamo alla libertà.

Mantide allo specchio, di franco.m (Franco Massa)
Pubblicata su Focus 261

Vanitosa come le donne! Anche la mantide ha trovato il modo per specchiarsi. La fotografia è stata realizzata nelle campagne di Guspini il 6 ottobre 2012.

Reflected sunset, di rolaros (Roberto La Rosa)
Pubblicata su Focus 261

Un incantevole tramonto primaverile si specchia sulle acque immobili di uno stagno e chiude a meraviglia una passeggiata di 15km lungo il sentiero che porta al lago Maulazzo e al Biviere di Cesarò sui monti Nebrodi, in Sicilia.
 
DI SÉ RACCONTA Sono un fotografo di matrimoni da 13 anni ma con un'immensa passione per la natura e la fotografia di paesaggio, che mi ha portato a esplorare molti dei luoghi più nascosti della mia Sicilia.

La mia casa sorridente, di stefytina (Stefania Loriga)
Pubblicata su Focus 261

Solitamente i riflessi nelle goccioline d'acqua riproducono un'immagine capovolta. Stavolta, una doppia goccia presente su una cordicella dopo la pioggia mi ha consentito di fotografare una villetta, di fronte a me poco dopo il tramonto, nel giusto verso. La facciata della casa occupava una piccola parte della foto, ma è stata eliminata in PP per lasciare spazio allo sfondo. Mi stavo solo divertendo a guardare i riflessi, quando ho trovato un simpatico sorriso nella goccia.
 
DI SÉ RACCONTA Appassionata alla fotografia da una vita, con l'occhio sempre vigile a ciò che mi circonda e il dito sul pulsante pronto a catturare l'impossibile.

Once upon a time, di Alshiavo (Alberto Schiavo)
Questa foto è stata scattata dalla strada che porta da Rosolina all'Isola di Albarella (RO), attraverso le cosiddette "valli". Guardando il soggetto della foto mi è venuto spontaneo pensare a come doveva essere la quotidianità quando ancora era abitato, coi suoi rumori e le sue attività domestiche. Altri tempi che ormai sono rimasti solo nei ricordi dei pescatori più anziani.
 
DI SÉ RACCONTA Ho 57 anni e la fotografia è una passione che mio padre mi ha trasmesso fin da piccolo, quando la parola d'ordine era semplicità. Concetto che tuttora cerco di applicare nei miei scatti.

Sottile movimento, di antolib (Antonio Liberati)
Spighe di grano mosse da una leggera brezza.

Luce e Buio, di crefa01 (Fabio Cresta)
Foto scattata a Las Vegas al termine del concerto dei Goo Goo Dolls al Mandalay Bay Hotel. Musica e fuochi sono stati una combinazione esplosiva per una serata magica! Foto scattata con una Nikon D90 a mano libera.
 
DI SÉ RACCONTA Ho coltivato la passione della fotografia fin da giovane. Dopo quasi dieci anni di inattività sono passato al digitale ricominciando a scattare foto. Le tipologie di foto preferite sono street foto e ritratti non in posa.

Sul sole, di Dede24 (Denise Di Prima)
Fotografare il sole è affascinante, si presenta sempre in modo diverso ed è ottimo per le silhouette.

Body, di Eugenia_91 (Eugenia Di Pasquale)
Questa foto è stata scattata mentre ero a casa. Il soggetto è mia sorella e con quest'immagine ho voluto rappresentare il cambiamento/movimento dell'uomo rispetto all'anima, che rimane immobile, non mutabile, poiché è visibile solo il nostro corpo.
 
DI SÉ RACCONTA Sono una ragazza di 23 anni, amo tutto ciò che è arte, la fotografia compresa, che mi permette di rappresentare al meglio le mie emozioni. Non ho mai fatto workshop, né corsi.

Ottone di maggio, di luciobo (Lucio Borsoi)
La foto è stata scattata il 1° maggio in occasione del Maibaum, albero di Maggio, durante un viaggio sulla via romantica, o dei castelli, in Baviera, in un piccolo paese di campagna proprio ai piedi del famoso castello che ha ispirato la fantasia di walt Disney. Il soggetto è stato fotografato in estemporanea approfittando di un momento di pausa mentre la banda, di cui faceva parte, suonava alla conclusione dell'issamento dell'albero di maggio. Con tale foto volevo mettere in evidenza le multilavorazioni che l'ottone ha subito, con le conseguenti riflessioni e distorsioni.

Casa riflessa, di MaurizioGalvini (Maurizio Galvini)
Fotografia scattata in un canale nella città olandese di Giethoorn.
 
DI SÉ RACCONTA a tanti anni mi piace girare e visitare, per poter effettuare delle foto che mi ricordino i posti.

White Bryce Canyon, di md'77 (Mario d'Anna)
Una splendida e fredda mattinata a Bryce Canyon, dopo una nevicata notturna. La neve crea un notevole contrasto col rosso intenso della terra e l'appena accennato verde degli alberi.
 
DI SÉ RACCONTA Regista, operatore video e fotografo, ho diretto un film e alcuni cortometraggi, curandone anche fotografia e montaggio.

Pesco in fiore, di mfiore73 (Milesi Fiorenza)
Foto scattata il 15 Marzo scorso, nel giardino di casa. Mi piacerebbe descriverla con una citazione: "Chi cerca di possedere un fiore, vede la sua bellezza appassire, ma chi lo ammira in un campo, lo porterà sempre con sé. Perché il fiore si fonderà con il pomeriggio, con il tramonto, con l'odore di terra bagnata e con le nuvole all'orizzonte". Paulo Coelho
 
DI SÉ RACCONTA Ho 41 anni, nei ritagli di tempo catturo immagini… talvolta con la reflex ma anche con il mio iPhone, che è sempre a portata di mano. Sono appassionata di fotografia, sebbene alle primissime armi. Mi piace cogliere attimi non cerco immagini... sono loro che cercano me!

Varco spazio temporale, di paolomago54 (Paolo Sfrizzo)
Il luogo dove è stata scattata la foto è il Lungo Mare San Felice a Ca' Savio (Ve) ad aprile 2014. Accorgimenti per lo scatto: modalità manuale, iso 200, tempo esposizione 1/50 secondo, focale 200 mm.
 
DI SÉ RACCONTA Mi reputo un cacciatore di nuvole giro sempre con la mia reflex.

Colonia di Rovegno, di pietro1998marino (Pietro Marino)
La foto è stata scattata presso le colonie abbandonate di Rovegno, un posto dove è stata scritta la storia. Costruite durante il regime fascista, finalizzate al miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie e all'educazione militare dei futuri soldati. Durante la resistenza, venne usata dai partigiani come sede di comando, tra il '44 e il '45 è diventato teatro di tragici eventi, con un numero imprecisato di prigionieri, fucilazioni e torture. La grande maggioranza dei copi veniva poi sepolta in fosse comune nel bosco accanto.
 
DI SÉ RACCONTA Nato a Genova, il 20 Settembre 1978, appassionato da sempre di fotografia, negli ultimi anni in particolare mi sono avvicinato alla fotografia di ritratti, paesaggio e macro. Considero la fotografia una passione, e una compagna di viaggio, non penso che la fotografia debba essere solo per "pochi eletti", come ogni forma d'arte va studiata, capita e approfondita dall'interprete, ma il risultato finale deve essere tale da poter esse goduto e condiviso da tutti.

Lago di Circonio, di ranmairs (Daniele Iurissevich)
Questo riflesso è stato colto sul lago di Circonio (Cerknica Jezero) in Slovenia nei pressi di Postumia. Il lago di Circonio è un lago carsico stagionale, ovvero il suo volume è molto variabile nel corso delle stagioni. Il suo bacino si può svuotare per intero in alcuni periodi, a causa degli inghiottitoi naturali. Capita che durante periodi di grandi precipitazioni, l'acqua del lago si riversi, per effetto dei vasi comunicanti, nella vicina gola del fiume Rak: la splendida Valle del Rio dei Gamberi. In queste occasioni il fiume sale di livello anche di alcune decine di metri sommergendo completamente la strada del parco.
 
DI SÉ RACCONTA Sono nato e vivo a Trieste dal 1976. La fotografia per me è un hobby e la predilezione per le foto naturali mi portano periodicamente a evadere dalla città per immergermi nella natura che il Carso offre a noi triestini.

Baffo, di susana (Susana Muñoz)
Questa fotografia è stata scattata nel mio posto di lavoro. Lui si chiama Maurizio, soprannominato "Baffo". E' un cliente abituale, una persona sempre disponibile a farsi scattare una fotografia e secondo me il suo viso ha tanto da raccontare. Mi affascinano molto le persone vissute e lui è stato uno dei miei primi modelli .
 
DI SÉ RACCONTA La mia passione per la fotografia è nata circa tre anni fa, totalmente autodidatta, da sempre grande osservatrice. Adoro fotografare le persone cercando di mostrare ciò che vedo io.

Dietro il velo, di Tizyana (Tiziana Picciau)
Questa foto è stata scattata il 4 gennaio 2011 durante l'eclissi solare parziale, il cielo era velato e questo ci ha permesso di guardare l'eclissi senza particolari filtri solari e ha dato al sole le sembianze della luna.

Castel Sant'Angelo, di tolina82 (Eva Mezzacapo) Marzo 2014, Roma, Castel Sant'Angelo vista San Pietro. Un punto di vista differente, un gioco di luci e ombre.
 
DI SÉ RACCONTA Donna, romana, 31 anni. Lavoro in una Scuola di Fotografia (Graffiti), ho sempre nella borsa una macchinetta compatta, o una reflex digitale, o il mio iPhone. Mi piace raccontare attraverso le mie immagini attimi di luce e di vita.

Gufo curioso, di ilomelodico (Riccardo Trevisani)
Pubblicata su Focus 261

Li ho cercati ovunque nei boschi e poi un giorno scopro che nel giardino dei miei vicini ce ne sono addirittura due. Anacleto e Pancrazio, così li hanno chiamati. Il gufo comune ritratto è Anacleto. Per nulla spaventati dalla mia presenza si sono lasciati tranquillamente fotografare. Ho usato cavalletto e scatto remoto per eseguire questo scatto poiché il gufo si trovava in ombra.
 
DI SÉ RACCONTA Ho cominciato a fotografare la natura solo un paio di anni fa e mi sono sempre più appassionato. Non è facile ritrarre la fauna selvatica nel suo ambiente naturale, ma un attento studio del comportamento degli animali e il rispetto degli stessi dà ottimi risultati.