Focus

Il braccialetto Nike che valuta tutti gli sport

Da indossare per misurare l’attività fisica.

nike_fuelband_184944
|

Fotogallery - I dieci gadget più stravaganti del web

 

Oltre che dalla tecnologia, la nostra epoca è caratterizzata dall’ossessione per la forma fisica. Quale connubio migliore, dunque, di quello tra hi-tech e fitness? Nasce, così, Nike+ FuelBand, il braccialetto che valuta tutti gli sport che praticate.

 

L’accessorio, presentato ieri a New York dall’azienda leader nel settore degli articoli sportivi, fa parte della serie Nike+, che comprende tutti quei dispositivi che consentono di monitorare l’attività fisica svolta e di scaricare i relativi dati su computer, iPhone e iPad, grazie anche alla stretta collaborazione con Apple in fase di sviluppo.

 

Il FuelBand non è altro che un braccialetto di materiale plastico nero, che presenta una sorta di display retroilluminato da LED colorati e al suo interno ha una serie di sensori. In questo modo, consente di memorizzare e visualizzare i dati relativi ai movimenti effettuati con il polso nell’arco della giornata. E’ possibile programmarlo, fissando tempi e obiettivi da raggiungere e, man mano che ci si avvicina al traguardo, la linea composta da 20 diodi passa dal rosso al verde.

 

Ovviamente, questa non è la sola funzione che il FuelBand è in grado di svolgere: premendo l’unico bottone di cui è dotato, è possibile passare alla modalità orologio, oppure mostrare le calorie che sono state bruciate, oltre ai passi percorsi complessivamente. In più, come vi abbiamo detto sopra, è collegabile tramite porta USB o connessione Bluetooth ad altri dispositivi, per ottenere la telemetria dell’intero giorno e confrontarla online con quella dei nostri amici.

 

Si tratta di un bel passo avanti rispetto al vecchio contapassi digitale, che andava inserito nelle scarpe da ginnastica e, essendo resistente all’acqua, questo braccialetto può esser indossato senza problemi in qualsiasi circostanza, perfino in piscina. Inoltre, grazie ad una doppia batteria a polimeri di litio, può funzionare ininterrottamente fino a 4 giorni di seguito. Inizialmente verrà commercializzato soltanto negli Stati Uniti, alla “modica” cifra di 149 dollari, ma potrebbe sbarcare in Europa entro la prossima estate.

 

Non è certamente il giocattolo tecnologico più indicato per un nerd, perché potrebbe causare attacchi d’ansia o addirittura depressione, vedendolo costantemente illuminato di rosso; inoltre, per chi vuole tenere sott’occhio ogni momento della propria vita biologica, è consigliato indossare il Nike+ FuelBand accanto al “collega” Jawbone Up, in modo tale che uno registri le attività diurne e l’altro, invece, quelle notturne.

 

LE TOP GALLERY DI JACK

 

Trucchi iPhone iOS 5

Google Doodle 2011

20 eco idee per la casa

 

20 gennaio 2012 | Luca Busani