Curiosità

I linguaggi? In estinzione, come gli uccelli

I criteri per giudicare il pericolo d'estinzione si applicano anche alle migliaia di linguaggi della Terra, proprio come agli animali.

I linguaggi? In estinzione, come gli uccelli
I criteri per giudicare il pericolo d'estinzione si applicano anche alle migliaia di linguaggi della Terra, proprio come agli animali.

Nell'arcipelago di di Vanuatu, nel mezzo del Pacifico, ci sono ben 110 linguaggi diversi.
Nell'arcipelago di di Vanuatu, nel mezzo del Pacifico, ci sono ben 110 linguaggi diversi.

Applicare anche ai linguaggi gli stessi criteri degli uccelli e dei mammiferi in pericolo può portare a brutte sorprese. Se n'è accorto William Sutherland, dell'università del West Anglia, a Norwich, che ha preso i dati che riguardano i linguaggi della Terra e li ha messi a confronto con quelli degli uccelli.
È risultato che i linguaggi terrestri (oltre 6800) ricadono in categorie come “in pericolo critico” o “in pericolo” nel 15 per cento dei casi, mentre “solo” il 5,2 degli uccelli ricadono nelle stesse categorie. Per fare un esempio, dice Sutherland, ben 357 linguaggi sono parlati da meno di 50 persone.
Essendo un esperto di biodiversità, Sutherland ha anche calcolato la presenza di questi linguaggi sulla Terra, e la correlazione con la biodiversità. Anche qui i risultati sono stati sorprendenti: le nazioni con un'alta biodiversità di uccelli e mammiferi hanno anche un'elevata diversità di linguaggi.
Più lingue all'Equatore. Il numero di linguaggi per nazione aumentano con la presenza di foreste e l'altitudine massima, ma diminuiscono con la latitudine; ciò significa che la più alta diversità dei linguaggi è nelle aree tropicali forestate e montane.
Inoltre i paesi con il maggior numero di linguaggi estinti o in pericolo sono anche i paesi con il maggior numero di uccelli e mammiferi estinti o in pericolo d'estinzione. Ultimo, curioso, risultato; né il prodotto nazionale lordo, né il numero di televisori influenzano la presenza di linguaggi.

(Notizia aggiornata al 22 maggio 2003)

16 maggio 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us