Guerrilla marketing, gli adesivi più pazzi

Spiazzano, stupiscono, divertono e fanno riflettere, invadono aiuole, scale e arredi urbani, escono dai confini dei soliti cartelloni per avventurarsi dove sicuramente attireranno l'attenzione dei passanti. Una carrellata dei più sorprendenti esempi di guerrilla marketing, sotto forma di sticker, fotografati in ogni parte del mondo.
Tutti i più curiosi esempi di guerrilla marketing nel blog iSpot - Guerilla marketing, i cartelloni più pazzi

world-water-daybiolinkfloor1levis-stitchcane_pulciikeaparkinsoncaffemastrolindonoodleportiereuniceflandminesciswissskyelevatorcibo_canideforestbibliotecaalice-ambient-romapiratipitturaiber_64248_webreu_rtr2bgcr_webApprofondimenti
world-water-day

Per persuadere chi utilizza il rubinetto a non sprecare acqua basta mostrargli (attraverso un adesivo) gli effetti che lo spreco idrico ha sul pianeta: la campagna è stata lanciata in uno zoo degli Emirati Arabi in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, il 22 marzo.

Sai quanta acqua consumi? Scoprilo con un test
Lo spreco che non si vede: i numeri dell'impronta idrica globale

biolinkfloor1

Quale modo migliore per sottolineare l'effetto idratante di uno shampoo: la chioma appiccicata al pavimento e intorno i segnali per i clienti di questa profumeria nelle Filippine. Attenti a non scivolare...

Quanti capelli abbiamo in testa? E quanti ce ne cadono ogni giorno?

levis-stitch

Trasformare alcune strade in giganteschi pezzi di tessuto jeans (cuciture comprese). L'idea brillante di un noto marchio di denim in occasione del lancio di una nuova campagna in Sri Lanka nel 2010.

I jeans del futuro? Davvero "verdi" (vai alla news)

cane_pulci

"Toglile dal tuo cane" recita lo spot di un prodotto anti-pulci. I parassiti, in questo caso, sono gli ignari passanti che si trovano a calpestare la pubblicità. Più efficace se vista dall'alto.

ikea

Organizza meglio il tuo spazio, potresti iniziare così, sembra suggerire questa pubblicità. Le scale sono uno spazio facilmente utilizzabile per questa forma di campagna e un luogo strategico: impossibile infatti non notare gli annunci mentre si presta attenzione a dove mettere i piedi.

Tutti i più curiosi esempi di guerrilla marketing nel blog iSpot

parkinson

Una semplice scala può apparire come un ostacolo insidioso, a chi è malato di Parkinson. Pubblicità progresso allestita in Danimarca.

caffe

"La città non dorme mai. Sveglia!" quale luogo migliore dei tombini, fumanti di vapore, per far "comparire" una tazza da colazione? La pubblicità di una marca di caffè.

Metti un espresso nel motore: i fondi di caffè diventano... biodiesel

mastrolindo

Ridipingere una striscia segnaletica stradale per farla sembrare più pulita: un buon biglietto da visita per un brand di detersivi e prodotti per la casa.

I più curiosi attraversamenti stradali del mondo animale (vai alla gallery)

noodle

Solo 120 chilocalorie per confezione: questi noodle già pronti fanno dimagrire. Se non ci credete, guardate la gonna (vera) della ragazza (adesiva) in cui si sono imbattuti gli abitanti di Seoul: cade, tanto le va larga.

Vuoi dimagrire? Attento a quando e non solo a quanto mangi
Scopri le ricette per stare meglio

portiere

"Entra anche tu a far parte della magia". La pubblicità di una squadra di basket tedesca, i Duesseldorf Magics, interagisce con l'arredo urbano e un ignaro omino dipinto sul cesto della spazzatura si trasforma in cestista.

I 15 bidoni dei rifiuti più strani (vai alla gallery)

uniceflandmine

Un'idea garbatamente invasiva per sensibilizzare i passanti sulle conseguenze delle mine antiuomo è alla base di questa campagna pubblicitaria di Unicef. Un biadesivo che da un lato si mimetizza con il pavimento, presenta dall'altro l'immagine di una mina con la scritta "Copia. In molti altri paesi in questo momento saresti mutilato. Aiuta le vittime delle mine antiuomo".

sci

Una compagnia aerea low cost invoglia i passeggeri dell'aeroporto di Hannover, (Germania) a partire fornendo loro un'anteprima delle loro ferie. Per viaggiare prima di tutto con la fantasia.

L'adesivo più irriverente da attaccare a una valigia in aeroporto (guarda)

swissskyelevator

Una famosa scuola di paracadutismo e skydiving svizzera ha pensato bene di far provare a chi sale su questo ascensore la sensazione di cadere nel vuoto. A quel punto, qualche lezione su come destreggiarsi nell'aria potrebbe servire.

I signori dell'aria, una gallery per chi non soffre di vertigini

cibo_cani

Fido si ferma ad annusarlo incuriosito, il padrone lo nota di conseguenza: geniale (e un po' crudele) questa pubblicità di cibo per cani.

Vacanze da cani? No grazie! Guida per un'estate insieme al nostro amico a 4 zampe

deforest

"Il resto della foresta dipende da te" recita questa pubblicità coreana contro la deforestazione. Senza dubbio la vista di un albero tagliato, dopo una serie di piante in salute, sortisce molto più effetto di tante parole.

Le 10 foreste più ricche e minacciate del pianeta

biblioteca

Per ogni gradino, il dorso di un libro: la scala di una biblioteca non poteva essere meglio rappresentata.

Da cosa deriva l'odore caratteristico delle biblioteche?

alice-ambient-roma

È questo il Paese delle Meraviglie? No, questo è un centro commerciale di Roma. Ma il lancio del film Disney Alice in Wonderland (Tim Burton, 2010) sembra aver funzionato.

pirati

Il trampolino di una piscina trasformato in passerella per i traditori in occasione del lancio di uno dei film della serie Pirati dei Caraibi. Ai bagnanti deve essere venuta una certa ansia, mentre si buttavano.

pittura

La divertente trovata di una marca di tempere e colori. Il camioncino finito nel mirino del barattolo deve far parte degli oggetti di scena.

iber_64248_web

Da un lato della strada c'è un cartello con il solito pedone che passa sulle strisce. Dall'altra ad attraversare, è una scimmia. Immaginate lo stupore degli abitanti di Hangzhou, nella Cina orientale, quando passando si sono imbattuti in questo segnale stradale. Alcuni si sono sentiti offesi, altri l'hanno presa sul ridere, ma nessuno sa darsi una spiegazione. Una trovata turistica, uno scherzo dell'amministrazione cittadina o un'ingegnosa trovata di guerrilla marketing? Il mistero si infittisce…
Cartelloni pazzi: vai alla fotogallery

Hai visto pubblicità, graffiti, cartelli o personaggi interessanti nella tua città? Partecipa al concorso fotografico "Visti per strada": per inviare i tuoi scatti hai tempo fino al 21 dicembre!

[E. I.]

reu_rtr2bgcr_web

Dove ci troviamo, nel salotto di una casa? Sbagliato! Date un'occhiata alla scritta sulla parete: siamo seduti a una fermata della metropolitana di Parigi. A trasformarla in un confortevole soggiorno dal 10 al 24 marzo, è stata una nota azienda di arredamento che spera così di convincere i consumatori della comodità e della resistenza dei suoi prodotti. E c'è da scommettere che chi rincasa dopo una faticosa giornata di lavoro apprezzerà. Lo stesso marchio a gennaio dello scorso anno, aveva allestito in una stazione della metropolitana di Washington DC una riproduzione dello Studio Ovale - lo studio ufficiale del Presidente degli Stati Uniti - per festeggiare l'elezione di Obama.
Altre spettacolari campagne di guerrilla marketing (guarda)

[E. I.]

Per persuadere chi utilizza il rubinetto a non sprecare acqua basta mostrargli (attraverso un adesivo) gli effetti che lo spreco idrico ha sul pianeta: la campagna è stata lanciata in uno zoo degli Emirati Arabi in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua, il 22 marzo.

Sai quanta acqua consumi? Scoprilo con un test
Lo spreco che non si vede: i numeri dell'impronta idrica globale