Gli horror, il sesso e altri strani modi per bruciare calorie

Non c'è solo l'attività fisica per smaltire calorie e chili: anche il divano può fare la sua parte - a seconda del film che scegliete - e il sesso, naturalmente (o quasi).

gatto-grasso
Già orrendamente sconvolto da quello che state per leggere...|Benoit Daoust / Shutterstock

Il movimento e l'attività fisica: per bruciare calorie non c'è nulla di meglio. Ma questo non vuol dire che darsi una mossa sia l'unica strategia buona per disperdere calore e calorie. La scienza non ha mai nascosto che ci sono altri cinque modi (almeno), alcuni dei quali anche curiosamente sedentari.

 

Guardare film horror. Chi avrebbe mai detto che seduti sul divano, davanti alla tv, si possono bruciare calorie? Il segreto - affermano autorevoli ricercatori inglesi - è guardare un film horror.

 

Lo studio è stato condotto su 10 persone, sottoposte a una moltitudine di film spaventosi, tra cui Paranormal Activity e Non aprite quella porta, The Texas Chainsaw Massacre, mentre erano collegate a una varietà di apparecchiature che studiavano i loro segni vitali. Probabilmente pensate che uno studio da 10 volontari sia una cosa inutile (se fossero 10 influencer la pensereste allo stesso modo?), ma considerate che, in genere, il lavoro impostato così si fa sulla base di dati già acquisiti per confermare in laboratorio studi precedenti, più che per esplorare nuove ipotesi.

«Ciascuno dei film proiettati ha messo in moto impulsi, innescando un aumento della frequenza cardiaca», spiega Richard Mackenzie, specializzato in metabolismo energetico cellulare e fisiologia: «quando l'impulso accelera e il sangue pompa più velocemente, monta l'onda di adrenalina. Questo mediatore chimico prodotto da intenso stress - in questo caso dalla paura - che già sappiamo che abbassa l'appetito, aumenta il metabolismo e consente al corpo di bruciare una gran quantità di calorie.» Per i più curiosi: il film più brucia-calorie di tutti si è rivelato Shining.

 

salute, grasso, benessere, dimagrire, calorie
Parliamone... È davvero possibile bruciare calorie stando in poltrona? | Kary Nieuwenhuis/Thinkstock

 

Masticare una gomma. Uno studio del 2016 condotto su 12 uomini normopeso (vedi sopra, se 12 sembrano pochi) per conto della Obesity Society ha confermato che si bruciano significativamente più calorie se dopo i pasti si mastica un chewing gum. Uno studio precedente (2014) condotto con l'ausilio di 30 giovani tra uomini e donne aveva messo in luce l'utilità di masticare gomme per una ventina di minuti prima e dopo i pasti (comunque controllati) per abbattere la fame e bruciare calorie a un ritmo superiore.

 

Agitarsi un po'. Non da indemoniati, ma nel modo che gli anglosassoni chiamano fidgeting, ossia muovere una qualche parte del corpo in modo irrequieto, come tamburellare con le dita sul tavolo o battere a ritmo il piede a terra. Uno studio di qualche anno fa su 24 volontari dimostra che "agitarsi" in questo modo (da seduti o in piedi) farebbe di bruciare in media da cinque a sei volte più calorie di quando si resta fermi. Nel 2015 un team di cardiologi ed endocrinologi di alcuni istituti di ricerca Usa estese lo studio alle problematiche di gestione dell'obesità, dimostrando che una giusta combinazione tra questo agitarsi, camminare e stare in piedi può far bruciare fino a 2.000 calorie in più al giorno.

 

salute, grasso, benessere, dimagrire, calorie
Cose che non sai sugli spermatozoi: quante calorie contengono? | konsumterra / Flickr

Ridere di gusto. Una sana risata è la migliore medicina: ridere di gusto ci fa vivere meglio e, in generale, ha benefici effetti sulla salute mentale e fisica. Pare che ridere faccia anche bruciare calorie: la conferma viene da uno studio condotto su 45 giovani coppie, pubblicato diversi anni fa sull'International Journal of Obesity (Nature), utilizzando il metodo "divano e film" che ormai già conoscete, ma con storie comiche. Non ne parleremmo qui se non fosse per il fatto che a molti gli horror proprio non piacciono: ecco allora un'alternativa che garantisce un aumento temporaneo del 10-20% del metabolismo.

 

Metteteci più impegno! Nel 2013 un team di scienziati di alcune università canadesi, tormentati dalla curiosità, ha voluto indagare sulla fondamentale questione del "quante calorie si consumano durante i rapporti sessuali?", convolgendo 21 coppie eterosessuali a cui fu chiesto di indossare un fitracker (un orologio da fitness) - mentre facevano sesso, naturalmente.

 

Giusto per mettere i partecipanti faccia a faccia con le loro reali performance, per l'occasione è stato anche chiesto loro di camminare tranquillamente su di un tapis roulant per 30 minuti, col fitracker al polso, per confrontare il consumo calorico durante le due attività. I risultati (pubblicati su PLOS ONE): gli uomini bruciano circa 100 calorie durante una "sessione di sesso media", le donne circa 69 calorie.

 

pessimista, salute, grasso, benessere, dimagrire, calorie
Così non va, metteci più impegno: in alternativa, ecco quante calorie bruciate per andare a Mordor. | Shutterstock

 

Nel corso dell'esperimento scientifico i fitracker hanno dunque messo in luce un piccolo mistero: mentre i maschi hanno bruciato circa 4,2 calorie al minuto durante la sessione di sesso, che è perciò durata 23,8 minuti, le donne hanno bruciato 3,1 calorie al minuto. Se la matematica non è un'opinione, la sessione di sesso delle donne è durata circa 22,2 minuti - non per fare i pignoli, ma c'è una differenza di 1-1,5 minuti durante i quali non si sa chi faceva sesso con chi.

 

Comunque, non state a pensarci troppo: camminare sul tapis roulant ha fatto bruciare a tutti circa 270 calorie. Perciò o ci mettete più impegno o scegliete la palestra.

10 Luglio 2018 | Focus.it