Curiosità

Quanto è social quel panino

Per la quarta edizione della partnership tra Giallozafferano e McDonalds nuovi ingredienti e nuovi creators, in cucina e sul web.

Giallozafferano, il food media brand del Gruppo Mondadori, è arrivato alla quarta edizione della partnership con McDonalds. Gli chef della testata web (che è il quarto food brand al mondo sui social con una fanbase di oltre 40 milioni follower) e quelli del marchio con l'inconfondibile "M" si sono cimentati in due nuove Chicken Creation tutte italiane che si aggiungono alla ricetta originale del McChicken: Il Gustoso e L'Affumicato.
 
Che numeri! Solo per le Chicken Creation 2022 l'azienda utilizzerà circa 6 tonnellate di Pecorino Romano DOP, 630 tonnellate di pollo, 74 tonnellate di scamorza affumicata e 61 tonnellate di cavolo cappuccio rosso. La creatività dell'equipe di Giallozafferano, la forza della sua community e la sua capacità di coinvolgere alcuni dei creator più seguiti dai foodlovers, non fa che confermare il saldo rapporto con la filiera agroalimentare italiana da cui McDonalds ogni anno acquista oltre 100.000 tonnellate di materie prime per un valore di quasi 240 milioni di euro. 
 
Ed essendoci Giallozafferano, il progetto vuole essere sempre più innovativo e al passo coi tempi. «Quest'anno - dice Andrea Santagata, Direttore Generale di Mondadori Media -  coinvolgeremo i nostri creators sui canali social, in particolare su TikTok, dove Giallozafferano è in grado di sperimentare linguaggi che intercettano i più giovani, diventando anche per loro il punto di riferimento in cucina».
 
29 giugno 2022 progetti marketing
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us