Curiosità

Galileo, testimonial per la pubblicità

Una mostra a Pisa in occasione dei 450 anni dalla nascita dello scienziato ne illustra la figura nella cultura popolare di Ottocento e Novecento.

Genio universale e paladino della libertà. Nel corso dell’Ottocento e per buona parte del Novecento, Galileo ha incarnato la figura del genio dotato di capacità intellettuali superiori e di qualità morali da super-eroe. Mentre il suo mito si plasmava, è diventato un soggetto popolare della cultura e dell’iconografia. La sua immagine è stata presa in prestito dall'industria e dalla pubblicità, che ne ha fatto quasi un’icona pop e un testimonial di successo. Barbuto o ragazzino, con un cappello alla mago Merlino o intento a far cadere i gravi dalla Torre di Pisa, lo scienziato è apparso un po' ovunque, dalle figurine ai quaderni, dalle etichette di un brandy ai segnalibri. La mostra “Galileo: il mito tra Otto e Novecento”, curata da Federico Tognoni (catalogo edito da Pacini, Pisa), e aperta fino al 30 ottobre al Museo della Grafica di Pisa, illustra questo aspetto poco conosciuto della figura dello scienziato.

Così Galileo è diventato un marchio pubblicitario
VAI ALLA GALLERY (N foto)

1 agosto 2014 Chiara Palmerini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us