Curiosità

FB: nuovo servizio per musica, film e video

Servizio per condividere musica, film e video.

Questa settimana il social più frequentato del mondo rivelerà una nuova piattaforma multimediale che permetterà di condividere facilmente la musica preferita, le serie TV e i film con gli amici.

“La pagina del profilo Facebook diventerà una vetrina sui tuoi gusti multimediali”

Social intrattenimento - La notizia per i 750 milioni di utenti di Facebook potrebbe arrivare alla prossima conferenza degli sviluppatori F8 a San Francisco: un rivoluzionario sistema per condividere con gli amici l’intrattenimento digitale sta per arrivare sul social network.

Widget col consumo - Secondo fonti del settore media e technology americano che, come riporta il New York Times, preferiscono rimanere anonime, Facebook avrebbe stretto degli accordi con un numero di media companies per sviluppare una piattaforma metodo per visualizzare sulla pagina del profilo personale cosa sta ascoltando, guardando o ammirando un utente sui servizi esterni. I link appaiono su un widget o un tab, o come parte integrante delle news feed dell’utente e indirizzano direttamente al contenuto.

Accordi commerciali - I partner del progetto dovrebbero essere una decina con aziende del calibro di Spotify, Rhapsody, Rdio, MOG, Deezer e Vevo. Non è però ancora chiaro se il nuovo servizio sarà completamente gratuito, con pagamento di royalties musicali, attraverso la pubblicità online o tramite canone di abbonamento. Rhapsody, per esempio, che ha circa 800.000 abbonati al suo servizio musicale, prevede di non abbandonare la formula dell’abbonamento mensile. Nella fase di start up della nuova piattaforma multimediale i contenuti gratuiti dovrebbero comunque essere la maggior parte e serviranno a incentivare la crescita del sistema e la sua diffusione tra i milioni di utenti del social network.

Niccolò Fantini

19 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us