Emoji: doppi sensi e significati equivoci

Occhio alle figuracce, quando inviate (o ricevete) messaggi contententi emoji! Forse non lo sapete, ma molte di queste iconcine hanno perso il significato originario per assumerne, loro malgrado, uno più esplicito e "sessuale". 

emoji
Anche gli emoji possono esprimere doppi sensi

Prima o poi sarebbe dovuto accadere. E così è stato: alcuni emoji col passare del tempo hanno assunto loro malgrado un significato equivoco. Succede con le parole e i gesti da sempre. Già Cicerone nelle sue lettere stigmatizzava la passione dei romani per i doppi sensi: «Siamo noi - scriveva - che pur servendoci di parole oneste vogliamo intenderle in maniera oscena». Figurarsi con dei simboli pittografici, riprodotti in formato mini nelle nostre conversazioni via chat. Quali sono gli emoji che più prestano il fianco all’equivoco? Il più famoso (forse) è un ortaggio particolarmente usato nella cucina italiana, ma ce ne molti altri. Se volete, il catalogo è questo…

 

LA PESCA. Per coglierne l’altro significato, basta farsi un giro su Instagram, dove l’hashtag seguito dall’emoji della pesca restituisce 1,2 milioni di foto, che in gran parte rappresentano il fondoschiena (soprattutto femminile). Anche Emojipedia non lo nasconde: "grazie alla sua particolare fenditura, l'emoji è comunemente usato per il lato B". In realtà la similitudine della pesca era usata per rappresentare la rotondità delle natiche già da prima che si diffondessero gli emoji. Addirittura quando nel 2016 la Apple ha proposto di cambiarne il design, forse proprio per liberarsi di un po’ di doppi sensi, come ha raccontato The Next Web, molti utenti hanno protestato convincendo l’azienda di Cupertino a ripristinare la versione più… sessuale.

 

IL SEGNO ZODIACALE DEL CANCRO. Chi segue l’oroscopo (forse) ci avrà fatto caso: il segno zodiacale del cancro nella versione emoji è rappresentato con due simboli che ricordano i numeri 6 e 9. Ciò che rende questo emoji ancora più sessualmente suggestiva è la posizione dei due simboli, uno sopra l’altro, rendendo più evidente l’affinità con... la posizione sessuale che si rifà al numero 69.

 

LA MELANZANA. Se c’è un simbolo - si diceva - usato più per il suo doppio senso che nel significato originale, è probabilmente la melanzana, assurta a simbolo dei genitali maschili persino più della banana, che è tra i frutti più utilizzati per evocare l'organo di riproduzione maschile, secondo il Dizionario del lessico erotico (UTET). Anche se, curiosamente, secondo un sondaggio realizzato dal sito HighSpeedInternet.com a cogliere il lato sessuale della melanzana sono soprattutto i giovani, tra i 18 e i 24 anni.

 

Le gocce di sudore. L'emoji delle 3 gocce d'acqua originariamente è stato disegnato per ricordarci le "perle di sudore". Ma in alcune conversazioni via chat, il sudore può insinuare un surriscaldamento amoroso. E, assai più spesso, nel sexting le goccioline indicano lo stato di lubrificazione naturale degli organi sessuali, che segue l’eccitazione. Lo conferma anche il sito dictionary.com: “Nei contesti sessuali, le emoji del sudore sono usate per rappresentare i fluidi sessuali”.

 

La fiamma. Come le gocce d’acqua, anche l’emoji del fuoco ha i suoi doppi sensi: anche per via della lingua inglese, dove l’aggettivo hot (caldo) è spesso usato come sinonimo di “bollente” dal punto di vista sessuale, la fiammella diventa così il pittogramma di sexy.

 

LA LINGUA. Ispirato alle emoticon sorridenti che cacciano la lingua, l’emoji che rappresenta una lingua, nelle intenzioni degli autori doveva simboleggiare una smorfia giocosa. Ma con la diffusione del sexting  (lo scambio di contenuti sexy) via chat, ha assunto anche un altro significato, che di solito si evince dall’emoji a cui si accompagna...

 

Mani e dita. I vari emoji che rappresentano le mani, secondo alcuni potrebbero venir usati per riportare in una conversazione scritta, il loro significato gestuale più esplicito. Tra i nuovi emoji che il Consorzio Unicode rilascerà quest’anno ce ne sarà uno particolarmente equivoco: una mano ritratta nel gesto di pizzicare con il pollice e l’indice, che potrebbe significare piccolo. Secondo Usa Today, il doppio senso è già bello e pronto e riguarderebbe alcune dimensioni in particolare.

 

Altri tipi di equivoco. In realtà a seconda delle latitudini, gli emoji possono assumere anche doppi sensi differenti. Un esempio? In un articolo del 2017, il quotidiano inglese The Sun ha evidenziato come in Gran Bretagna esista un codice emoji, usato dagli spacciatori di droga per comunicare via chat con i loro clienti.

 

16 Marzo 2019 | Eugenio Spagnuolo