Curiosità

Di che cosa parlano gli italiani a tavola?

Il tema principale è il cibo (e forse è ovvio), seguito dal lavoro, dai figli... Alcuni argomenti invece sono tabù!

Gli italiani a tavola parlano soprattutto di cibo. E, in particolare, di quello che si sta gustando.

Lo fa il 28% degli italiani quando è con gli amici e il 29% quando è con i parenti. Subito dopo viene il lavoro, nel 27% dei casi; poi i figli, la loro educazione e la scuola (25%). Altrimenti si parla di amici comuni e di parenti (23%), anche se farlo imbarazza il 19% (e il 14% se l’oggetto è il partner). Il 22% parla di sé e di quello che fa e il 21% di sport. Lo ha rilevato qualche tempo fa una ricerca dell’Istituto C.R.A. per l’Osservatorio Moretti “Gli italiani? Kitchen People!”, così chiamata perché è risultato anche che nel nostro Paese si preferisce mangiare a casa: luogo ideale durante la settimana (per il 78% degli intervistati) e nel weekend (per il 95%).

Niente sesso! A tavola non piace, invece, parlare di politica (imbarazza il 19%), e nemmeno di economia e soldi. Il tabù per eccellenza? Il sesso: sia quando si è tra amici (imbarazza il 45%) sia coi parenti (64%). Infine, non è vero che l’italiano apre casa volentieri ad amici e parenti: solo l’11% ha spesso ospiti.

30 trucchi per conservare il cibo più a lungo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Paesi che vai, cibo che trovi
VAI ALLA GALLERY (N foto)

8 maggio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us