Curiosità

Criminali, attenti alle scarpe traditrici

Un enorme database con le orme di tutte le impronte delle scarpe da tennis renderà dura la vita dei criminali.

Criminali, attenti alle scarpe traditrici
Un enorme database con le orme di tutte le impronte delle scarpe da tennis renderà dura la vita dei criminali.

Ogni modello di sneakers ha un motivo diverso, quasi una specie di 'impronta digitale'.
Ogni modello di sneakers ha un motivo diverso, quasi una specie di "impronta digitale".

Il delitto perfetto non esiste. Come anche Hitchcock ci insegna, persino il più freddo e meticoloso assassino lascia comunque in giro delle prove, seppur involontarie. E, a volte, capita anche che quelle prove siano molto banali, come l'impronta della propria scarpa lasciata sul luogo del crimine.
Disegno rivelatore. Nigel Allison, specialista in immagini al computer, rivela che la maggior parte dei criminali indossa sempre un paio di sneakers (le scarpe da ginnastica) per commettere i propri reati. E questo per gli investigatori è una vera fortuna. Come afferma Allison infatti, se i criminali indossassero delle comuni scarpe di cuoio, le indagini sarebbero senza dubbio più difficili.
Ma cos'è che fa la differenza tra una sneaker e una scarpa di cuoio? La suola. Quelle delle scarpe da ginnastica infatti hanno disegni ben precisi e spesso riportano logo della marca e hanno una forma ben precisa, al contrario delle scarpe di cuoio, la cui suola è assolutamente piatta. I disegni della suola sono quasi un equivalente di un'impronta digitale perché, ogni modello di sneaker, ha il proprio disegno.
Aiuto involontario. I designer di questo tipo di scarpe, offrendo sempre nuovi tipi di disegni per ogni modello, offrono quindi agli investigatori un particolare aiuto per risalire ai criminali. Ma come funziona esattamente questo processo?

PUNTE E TACCHI
(A SPILLO)
Cenerentola, ne perse una e trovò l'amore; Imelda Marcos ne collezionò migliaia. La storia delle scarpe è targata donna.
Ma anche gli uomini...

Nulla sfugge. L'impronta della scarpa viene esaminata da un particolare software che ne analizza la forma, la taglia e, in particolare, il disegno della suola. Quest'ultimo viene confrontato con un database che raccoglie migliaia di suole, con relativi disegni, e di cui gli investigatori si possono servire per arrivare anche alla data di rilascio sul mercato di un particolare modello.
Così, se state meditando di eseguire il "delitto perfetto", eliminando vostra suocera avete poche alternative: eseguirlo indossando solo dei calzini oppure con un bel paio di scarpe di cuoio. Ma siamo sicuri che lascerete in giro qualche altro indizio fondamentale. Il delitto perfetto non esiste.

(Notizia aggiornata al 4 aprile 2006)

4 aprile 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us