Curiosità

Cosa accadde l'11 settembre

Una spettacolare simulazione dell'incidente dell'11 settembre 2001.

Cosa accadde l'11 settembre
Una spettacolare simulazione dell'incidente dell'11 settembre 2001.

La ricostruzione dello schiantodel Boeing 757 contro il Pentagono,l'11 settembre 2001.
La ricostruzione dello schianto
del Boeing 757 contro il Pentagono,
l'11 settembre 2001.

La simulazione effettuata dagli scienziati della Purdue University non è un videogame. Gli ingegneri, gli informatici e i grafici che hanno ricreato lo schianto del Boeing 757 contro il Pentagono, l'11 settembre 2001, lo hanno fatto per capire meglio quali siano state le dinamiche dell'impatto. E hanno scoperto alcune cose curiose e interessanti: per esempio che gli effetti peggiori non provengono dalla massa dell'aereo o da quella del carburante, ma dalla velocità dei corpi combinati. Dice Mete Sozen, professore di ingegneria strutturale dell'università: «A quella velocità, l'aereo si comporta come l'involucro di una salsiccia. Non ha molta forza». Ma le masse dell'aereo e del carburante, lanciate a tutta velocità contro l'edificio, sono simili a un fiume in piena. L'intera simulazione cerca di applicare rigorosi principi scientifici a un avvenimento spettacolare. «La maggior parte degli schianti cinematografici, dice Voicu Popescu, professor di informatica, sono destinati a essere spettacolari, più che realistici. Noi abbiamo ricreato una visualizzazione che sembra vera, ma che obbedisce ai principi della fisica».
Programmi potenti. Il problema maggiore del lavoro è stato quello di usare un programma commerciale, accanto a modelli particolari che simulino un aereo che impatta su un edificio. Il programma è lo stesso usato dalle case automobilistiche per simulare gli incidenti; la vera difficoltà è stata quella di combinare grafiche realistiche con simulazione scientifiche.
La simulazione dovrebbe essere utilissima per gli ingegneri che progettano nuove strutture che possano resistere ad attacchi di terroristi o a incidenti con gli aerei.

(Notizia aggiornata al 13 settembre 2002)

12 settembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us