Curiosità

Come si possono smascherare i trucchi dei bari?

Il campione del mondo di poker Amarillo “Slim” Preston, diceva: «Se nella prima mezz’ora non capisci chi è il pollo, allora il pollo sei tu». Ma, a quel punto, potrebbe essere troppo tardi. I bari sono esperti nell’arte dello spennare, e lo fanno utilizzando una serie di accorgimenti da cui – se si è allertati – ci si può difendere. Ecco come.

I trucchi si basano su abilità da prestigiatori e cominciano dal mescolamento delle carte: la “falsa alzata” sta nel fare un’alzata regolare ma poi, con un gesto velocissimo, ricomporre il mazzo come era prima; il “falso miscuglio” è fingere di mescolare le carte, ma in realtà lasciandole intatte. C’è anche una tecnica più raffinata: si lascia volutamente una fiche più vicina a chi distribuisce le carte. Spostandola, questo ne approfitta per “tagliare” irregolarmente il mazzo: gli occhi di tutti, infatti, si concentrano sulla fiche che viene spostata verso il centro del tavolo e non si fa caso ad un falso miscuglio.
Occhio a tutte le superfici riflettenti: i veri bari non usano specchi o vetrine di mobili. A loro basta un cucchiaino appoggiato alla tazzina del caffè, oppure un ferma banconote. In certi casi basta la superficie del caffè! Attenzione, poi, alle carte segnate: non ci sono segni vistosi, i professionisti più bravi riconoscono anche i graffietti di un’unghia, come scrive il giornalista Cesare Lanza. Le carte possono essere segnate con un inchiostro particolare e lette con lenti a contatto speciali.
C’è un libretto scritto da un anonimo, “I segreti dei grandi bari”, che insegna come smascherare questo trucco: per esempio, leggendo le carte attraverso una carta di caramella, trasparente e rossa. Oppure osservando gli occhi degli avversari: se indossano quelle particolari lenti, avranno iridi irritate. C’è poi lo “sfilo”, ovvero sfilare la seconda o ultima carta distribuendola al posto della prima. Qualcuno ricorre al mazzo gemello: un altro mazzo con carte sistemate a dovere e tirato fuori (abilmente) al momento opportuno.


# Lo sapevi che? Scopri migliaia di curiosità su Focus.it

1 luglio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us