Curiosità

6 trucchi per aprire una birra (senza apribottiglie!)

Avete in mano una birra gelata ma non trovate un apribottiglie? Niente panico. Ci sono alternative.

A chi non è mai capitato di ritrovarsi senza apribottiglie di fronte a un'invitante birra gelata e ancora sigillata? Niente paura, esistono innumerevoli modi di ovviare allo spiacevole inconveniente, quasi tutti basati su un banale meccanismo di leva sul tappo. 

Con le posate. Uno dei metodi più banali consiste nel procurarsi una posata di metallo (meglio un cucchiaio o una forchetta), impugnare il collo della bottiglia e fare fulcro con l'indice o il pollice sulla corona del tappo. Dopodiché, fate leva sul tappo stesso con l'estremità del manico della posata spingendo
verso il basso.

Con la carta. In mancanza di posate, potete usare un qualsiasi pezzo di carta sufficientemente grande da poter essere piegato più volte fino a creare uno spesso e resistente rettangolo. A quel punto, collocatelo sotto il bordo del tappo della bottiglia tenendola ben ferma e spingetelo con decisione verso l'alto.

Con la cintura. Se indossate una classica cintura dotata di una fibbia in metallo resistente, rimuovete la cinta dai pantaloni, posizionate uno dei bordi della fibbia sotto il tappo e usate il pollice per spingere verso il basso l'altro lato della borchia. Con la fessura della cintura di sicurezza della vostra auto sarà
ancora più semplice.

Con la chiave. Afferrate la bottiglia con la mano non dominante e usate l'altra per posizionare il lato lungo della chiave sotto il tappo. Ruotate via via la chiave verso l'alto per allentare i bordi del coperchio girando la bottiglia. Ripetete l'operazione finché si allenta in modo tale da permettere di infilargli
sotto la punta della chiave e farlo venire via.

Con un'altra bottiglia (chiusa). Se avete a disposizione un'altra birra, basta usare il suo tappo come apribottiglie. Poggiate verticalmente la bottiglia che volete aprire e capovolgete l'altra, usando il lato del tappo zigrinato di una delle due come leva. Attenzione però: assicuratevi che non sia la bottiglia rovesciata ad aprirsi!

Con un anello. Anche un anello può essere utile: posizionate la mano in cui lo indossate sopra la bottiglia afferrandola con quella libera e inclinatela di 45 gradi, collocate poi la parte inferiore dell'anello proprio sotto il tappo e tirate usando il monile come leva.

15 agosto 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us