Curiosità

Cinema: arriva il remake di War Games

Film culto sui pericoli degli hacker.

In questo periodo di intrusioni informatiche da parte di gruppi di attivisti dell'hacking come Anonymous e LulzSec, ad Hollywood non poteva mancare il remake di WarGames, film di culto del 1983.

“La pellicola dovrebbe essere diretta da Seth Gordon, regista di serie tv di successo”

Buongiorno Professor Falken - Sono passati 28 anni dal debutto nelle sale di “War Games - giochi di guerra”, dove un acerbo Matthew Broderick, nei panni di un giovane hacker, cerca di entrare, attraverso un arcaico collegamento modem, nei server di un'azienda di videogame dei ruggenti anni '80 e invece rischia di scatenare la guerra termonucleare tra URSS e USA dopo essersi introdotto all'interno del super cervellone tattico da guerra del NORAD americano che comincia quella che in realtà è un'azione bellica e non una mera simulazione.

Regista amante dei giochi - Il remake della pellicola dovrebbe essere diretto da Seth Gordon, che proviene dalla regia di serie televisive ma ha già lavorato all'acclamato documentario “The King of Kong”, sull'ossessione per il mitico videogioco Donkey Kong. La pellicola verrà prodotta dalla MGM, che ha anche in serbo il remake di un altro classico della fanstascienza del secolo scorso: l'eclatante Robocop di Paul Veroheven.

Terza guerra mondiale - Il nuovo progetto è impegnativo: molti amanti della pellicola del 1983 si chiedono infatti come riusciranno sceneggiatori, regista e casa di produzione ad attualizzare la storia di un ragazzo che, inconsapevolmente e a causa della sua passione per i videogame, rischia di essere la causa del terzo conflitto mondiale. (gt)Niccolò Fantini

27 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us