Curiosità

Ci sono limiti per l’attribuzione dei nomi?

La scelta del nome è regolata dal decreto del Presidente della Repubblica n. 396/2000: è vietato imporre al bambino lo stesso nome del padre vivente, di un fratello o di una sorella viventi, un cognome come nome. Il nome imposto al bambino deve corrispondere al sesso e può essere composto al massimo da tre elementi, anche separati.
(Cosa non faresti per far crescere tuo figlio sano e forte? Guarda lo slideshow Cocchi di mamma)

Tutelati dai genitori crudeli
È inoltre vietato imporre al bambino “nomi ridicoli o vergognosi”, per evitare situazioni discriminanti e difficoltà di inserimento della persona nel contesto sociale: lo scorso anno, è così stato negato a una coppia di chiamare il proprio figlio Venerdì, imponendo di mutare il nome in Gregorio, il santo del giorno di nascita del piccolo.
(Ecco i padri esemplari del mondo animale)

Accoppiamenti strani
La situazione, però, si complica quando si sommano nome e cognome, o viceversa. Per esempio, una coppia di genitori che portano il cognome Chiappa, ha chiamato la propria figlia Rosa; i signori Silvestre hanno chiamato il figlio Pino e i Voltaggio hanno battezzato il loro piccolo Massimo. E così si trovano anche Perla Madonna, Vera Vacca, Guido Collauto, Rosa Pantera, Benedetta Topa, Leon Cino e tanti altri. Felice Mastronzo ha invece deciso di cambiare il proprio cognome in Mastranzo.
(Non perdere la gallery sui cuccioli in fasce)

Segnalateci gli accoppiamenti più strani tra nome e cognome tra i commenti qui sotto

27 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us