Curiosità

Chi sono i turisti che in Italia spendono di più?

Comprano abiti, gioielli, orologi: ecco chi sono e quanto spendono i turisti dello shopping.

In generale i turisti extraeuropei, in costante aumento secondo una ricerca di Touring Club e Global Blue che ne ha monitorato le abitudini di spesa.

Extraeuropei. Per quanto riguarda pernottamenti, ristorazione e trasporti (la cosiddetta "spesa turistica") i più "spendaccioni" nel 2011 sono stati i giapponesi, con una media giornaliera di 193 € pro capite. Seguono russi (138 €) e americani (125 €). Gli asiatici vincono anche la classifica dello shopping tax free, ovvero degli acquisti di beni per i quali, all'uscita dall'Italia, viene richiesto il rimborso dell'Iva: lo scontrino medio (dati 2012) di un turista di Hong Kong è stato di 1.022 €, mentre i cinesi hanno comprato in media per 892 € e i cittadini di Singapore per 867 €. Nei negozi italiani i turisti stranieri comprano soprattutto abbigliamento e accessori in pelle (73%), ma anche gioielli e orologi (16%).

Le meraviglie del mondo viste da vicino (ma non troppo)
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Buon appetito! I ristoranti più strani dove dirlo
VAI ALLA GALLERY (N foto)

17 luglio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us