Curiosità

Chi ha suddiviso il testo della Bibbia in versetti?

La suddivisione in versetti della Bibbia risale alla stesura più antica del testo, cioè in lingua ebraica e con un alfabeto composto di sole consonanti. Quando, nell’VIII secolo, fu messo a punto...

La suddivisione in versetti della Bibbia risale alla stesura più antica del testo, cioè in lingua ebraica e con un alfabeto composto di sole consonanti. Quando, nell’VIII secolo, fu messo a punto il sistema vocalico dell’ebraico (dalla scuola di Tiberiade), fu anche fissata per sempre la distinzione in versetti: a essi corrispondeva anche una lettura di tipo musicale, come una cantilena.
Come avviene la suddivisione. Per versetto, nella Bibbia, si intende: se si tratta di poesia, un verso (o meglio due stichi, cioè due versi con la stessa struttura metrica, come nei Salmi). Se invece si tratta di prosa, un versetto corrisponde a un pensiero, o a metà pensiero. La distinzione in capitoli, che era già presente anch’essa nella tradizione ebraica, fu resa definitiva soltanto nel XIII secolo. L’Antico testamento cristiano ed ebraico, oggi, sono uguali: le uniche differenze si trovano in quelle parti che la tradizione cristiana cattolica e ortodossa hanno preso dalla versione greca della Bibbia (il libro di Ester e di Daniele, per esempio). In questa versione, che comprende alcune parti in più rispetto alla versione ebraica, la numerazione dei versetti ovviamente cambia. I cristiani protestanti, invece, seguono il canone ebraico.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us