Curiosità

Chi corre di più nel mondo?

Dove si trovano i runners più accaniti? E quelli più pigri? Una classifica dei corridori amatoriali in giro per il mondo.

I più stakanovisti sono i runners statunitensi che corrono per 49,7 chilometri in media alla settimana; i più pigri i filippini, con 27,2.

Di corsa. Gli italiani stanno nel mezzo o quasi: corrono per 34,8 chilometri a settimana. Ha indagato sul fenomeno la rivista Runner’s World, mettendo a confronto tramite un questionario le attività dei corridori amatoriali in Italia, Usa, Australia/ Nuova Zelanda, Brasile, Francia, Germania, Messico, Olanda/Belgio, Polonia, Sudafrica, Spagna, Svezia, Regno Unito e Filippine. L’unica nazione dove corrono più donne che uomini è il Sudafrica (59% contro 47%). Quella più maschile? La Spagna (l’83% di uomini contro il 17%). Non molto diversa l’Italia, dove i runners sono all’81% uomini e al 19% donne. Quanto alla velocità, i capofila sono gli svedesi: fanno in media un chilometro in 5 minuti e 10 secondi, mentre i filippini sono fanalino di coda con 6’ 50”. Non male gli italiani: vanno a 5’ 35”.

29 luglio 2014 Sara Zapponi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us