Curiosità

Che differenza c’è tra promozione e pubblicità?

Per la scienza della comunicazione, la promozione è un messaggio mirato, la pubblicità una comunicazione di massa.Premio fedeltà. In altri termini con la promozione si dà impulso a un marchio o...

Per la scienza della comunicazione, la promozione è un messaggio mirato, la pubblicità una comunicazione di massa.
Premio fedeltà. In altri termini con la promozione si dà impulso a un marchio o alla vendita di un prodotto tramite azioni rivolte al consumatore finale. Operazioni che, se la promozione è diretta al consumatore, possono essere premi (per esempio raccogliendo le prove d’acquisto sui prodotti), regali (figurine o giocattoli da trovare nelle uova di cioccolato o nelle confezioni di merende e biscotti), assaggi gratuiti (quando nei supermercati si offre il caffè o il digestivo). La promozione può riguardare anche il distributore quando, per esempio, gli si offre un aumento di margine utile. Lo scopo della promozione è quello che i pubblicitari chiamano “fidelizzazione”. Il risultato cercato è invogliare gli acquirenti a comprare i biscotti della marca che è stata più “gentile” con noi, indipendentemente dal costo o dalla qualità.
Consigli per gli acquisti. Con la pubblicità, invece, che è una comunicazione di massa a pagamento (in tivù si chiama spot, sui giornali annuncio), l’inserzionista propone un acquisto. Lo può fare usando comunicazioni dirette, quando informa su beni e servizi che offre (per esempio un pagamento rateale), o indirette, divagazioni che non hanno a che fare col prodotto ma cercano di rendere gradevole un marchio o di invogliare all’acquisto.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us