Curiosità

Che cosa succede se non si lavano i jeans per un anno?

Uno studente canadese ha indossato gli stessi jeans per oltre un anno per rispondere a questa domanda. Il problema più grosso? L'odore. Tanto che a un certo punto ha dovuto congelarli.

Il problema peggiore è il cattivo odore. È risultato da un singolare esperimento realizzato da Josh Le, studente canadese dell’Università dell’Alberta. Josh ha portato gli stessi jeans per ben 15 mesi, indossandoli circa 200 volte, senza mai lavarli. Quando li sporcava, ad esempio rovesciandovi sopra del cibo, li puliva solo con una salvietta e, per non farsi mancare nulla in fatto di scarsa igiene, per un mese ci ha persino dormito dentro.

Deodorante gelato. I fastidi sono cominciati dopo sette mesi, durante una vacanza in California in cui li ha lasciati per tre giorni chiusi in una valigia: il clima caldo e umido, perfetto per la proliferazione dei batteri, ha contribuito a creare un tanfo terribile. Per cercare di deodorarli, Josh li ha messi nel freezer e ha continuato a “congelarli” ogni due settimane per eliminare i cattivi odori.

Salvati dagli slip. Al termine dell’esperimento, i jeans sono stati analizzati da Rachel McQueen, docente di Ecologia umana della stessa università, che sorprendentemente non vi ha riscontrato alcun pericolo per la salute: normale flora cutanea, con una maggiore concentrazione di batteri nella zona del cavallo ma nessun batterio fecale, come l’Escherichia coli che, invece, si aspettava di trovare. Questo è imputabile all’effetto protettivo degli slip ma la studiosa ha precisato che si tratta di un caso isolato e che, per evitare rischi, sarebbe buona norma lavare i jeans almeno una volta al mese.

8 marzo 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us