Curiosità

Che cosa è accaduto al teatro Dubrovka di Mosca il 23 ottobre 2002?

Quaranta terroristi ceceni delle cosiddette Brigate Islamiche sequestrarono 850 civili che assistevano a uno spettacolo e li tennero in ostaggio dal 23 al 26 ottobre 2002. Rivendicavano fedeltà al movimento separatista ceceno e chiedevano il ritiro immediato delle forze russe dalla Cecenia, con la conseguente fine della seconda guerra cecena. I terroristi avevano addosso dell’esplosivo e lo avevano anche collocato all’interno dell’edificio. Dopo un assedio di due giorni, il sequestro si concluse con l’irruzione delle forze speciali russe Osnaz. Le stime ufficiali parlarono di 39 terroristi e 130 ostaggi morti, soprattutto a causa dei gas utilizzati dalle forze speciali.

Divisa in due
A organizzare l’attentato (come la strage avvenuta nella scuola Numero 1 di Beslan del 2004) fu Shamil Basayev, che aveva creato, all’interno della resistenza cecena, agli inizi guidata da Aslan Aliyevich Maskhadov, le Brigate Islamiche. Esse contrappongono al nazionalismo laico di Maskhadov (che ha portato la Cecenia a una relativa indipendenza e ne è stato presidente laico), l’ideologia integralista wahhabita (un movimento che propone una rigida lettura del Corano) e la guerra santa per la “liberazione dagli infedeli” nelle repubbliche del Caucaso russo.


23 ottobre 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us