Curiosità

​La bicicletta, candidata al Nobel per la Pace

L'iniziativa Bike The Nobel lanciata da Radio 2 propone la due ruote al prestigioso premio: la candidatura sta raggiungendo Oslo. A pedali.

Tra i prossimi candidati al Nobel per la pace forse ci sarà un protagonista inaspettato: la bicicletta. L'idea tutta italiana di Bike The Nobel viene dagli speaker del programma radiofonico Caterpillar di Radio 2, Massimo Cirri e Sara Zambotti, che hanno proposto di includere la due ruote tra i candidati al prestigioso premio. In realtà, dato che non è possibile assegnare un Nobel a un oggetto, per la candidatura ufficiale è stata indicata la squadra femminile della Federazione Ciclistica afghana, simbolo di emancipazione e libertà.

Perché la bicicletta? Diffusissima in tutto il mondo, «la bicicletta è il mezzo di locomozione più democratico a disposizione dell'umanità: non causa guerre, non inquina, riduce di molto gli incidenti stradali, elimina le distanze tra i popoli, è uno strumento di crescita per l'infanzia e, in passato, è stata usata dai movimenti di liberazione e resistenza di molti paesi», sostengono Cirri e Zambotti. Sul sito dell'iniziativa è ancora possibile firmare la petizione a sostegno della candidatura e partecipare a un sondaggio relativo ai chilometri percorsi con la due ruote.

In sella per il Nobel. Per consegnare la candidatura al Comitato per il Nobel che si occuperà di ufficializzare le proposte, la Radio ha dato il via a una staffetta simbolica sui pedali fino ad Oslo, capeggiata da Paola Giannotti, donna da Guinness per aver fatto il giro del mondo in bici in solo 144 giorni. La ciclista ha iniziato il suo viaggio di 2100 chilometri verso Oslo il 16 gennaio: la data di arrivo è prevista per il 28 gennaio.

23 gennaio 2016 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us