Casco obbligatorio

Si svolge durante la loro estate (che per noi è a cavallo tra gennaio e febbraio) ed è nato una trentina di anni fa come attrazione turistica. È il Tapati festival dell’Isola di Pasqua che oggi è...

afp_mvd2005020659272
Casco obbligatorio
Si svolge durante la loro estate (che per noi è a cavallo tra gennaio e febbraio) ed è nato una trentina di anni fa come attrazione turistica. È il Tapati festival dell’Isola di Pasqua che oggi è una manifestazione molto sofisticata che coinvolge danze, canti e gare sportive.
Alcune di queste ultime sono riprese da antiche competizioni, come l’haka pei durante il quale i concorrenti si lanciano da una ripida collina a bordo di tronchi incavati di banano, vestiti solo di uno striminzito perizoma.
Un’altra bizzarra gara è una sorta di triathlon che prevede il nuoto, l’attraversamento di un lago e il giro dello stesso di corsa… con un casco di banane in mano (nella foto).
21 Luglio 2006 | Anita Rubini