Curiosità

Cannibalismo: qual è il sapore della carne umana?

Di pollo, di maiale, insipida o amara? Le macabre opinioni dei serial killer che hanno praticato cannibalismo sono... discordanti.

La storia del cannibalismo umano risale ai tempi dei Neanderthal per proseguire nei secoli fino ai giorni nostri: gli ultimi cannibali del Pianeta si chiamano Korowai e vivono in Nuova Guinea.

Ma se vi siete mai chiesti quale sapore abbia la carne umana, sappiate che le macabre testimonianze non sono concordi. Per esempio, per il famoso killer giapponese Issei Sagawa, che nel 1981 ha ingurgitato ben sette chili di carne umana asportata dal corpo di una povera collega universitaria, il tessuto delle natiche «si scioglie in bocca come il sashimi al tonno fresco», mentre i fianchi risultano alquanto insipidi.

Cannibalismo: che gusto? Diversa l'opinione di Armin Meiwes, il noto "cannibale di Rotenburg" che nel 2001 ha macellato, cucinato e mangiato un altro essere umano (salvo poi diventare vegetariano una volta detenuto): «Ha lo stesso sapore di quella di maiale, è solo leggermente più amara, più sostanziosa».

Al di là dei macabri gusti dei serial killer, secondo l'antropologo statunitense Tobias Schneebaum la carne umana sarebbe dolciastra. Per altri ancora saprebbe di pollo. James Cole, ricercatore dell'Università di Brighton (Uk), ha dimostrato, comunque, che una dieta a base di carne umana non gioverebbe affatto alla nostra salute: «Chi decidesse di diventare cannibale non farebbe altro che ingrassare a dismisura», ha affermato.

Carne poco nutriente. Un maschio adulto, infatti, può "contenere" complessivamente fino a 81.472 calorie, ma la metà di queste viene fornita dai tessuti adiposi, il che rende la carne umana un alimento piuttosto scarso dal punto di vista nutrizionale.

23 agosto 2022
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us