Curiosità

Bon Jovi Vs Steve Jobs

"Ha ucciso la musica" secondo il rocker.

“Steve Jobs ha ucciso il mercato della musica!”. Così Bon Jovi, leggendario rocker americano, accusa il boss di Apple per aver cancellato la magica esperienza degli album in vinile. Dichiarazioni che hanno il sapore della nostalgia.

“Bon Jovi ricorda la magica esperienza di tenere tra le mani la copertina di un LP”

Morte della musica - Bon Jovi, in un'intervista rilasciata al quotidiano inglese Sunday Times lancia delle accuse al vetriolo contro Steve Jobs ritenendolo personalmente responsabile della morte del mercato musicale. Quelli che molti ritengono un'incredibile rivoluzione che, per molti versi, è riuscita a risollevare le sorti di un business schiacciato dalla pirateria dilagante, è considerata invece dall'ex rocker statunitense come una vera disgrazia.

Animo nostalgico - Bon Jovi ricorda il piacere di “tenere tra le mani la copertina, di chiudere gli occhi e di perdersi in un LP” e la bellezza di comprare un disco basandosi sulla copertina senza aver prima ascoltato un “preview” delle canzoni. L'arrivo dell'iPod e dell'iTunes Store ha rovinato questa “magica” esperienza con i download a 99 centesimi. Diciamo che a parlare è più la nostalgia dei bei tempi che furono, anziché una reale valutazione dei vantaggi dell'era digitale.

Scopri i segreti di Apple

15 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us