Curiosità

Blu egiziano e moscerini della frutta

I più sfortunati moscerini di tutti i tempi, modelli viventi per ogni esperimento di laboratorio che si rispetti, potranno d'ora in poi essere trattati anche con uno speciale colorante fluorescente di 5.000 anni fa.

Le proprietà ottiche di un particolare pigmento comune a molti reperti dell'antico Egitto, il cui colore è arrivato quasi inalterato fino a noi, si sono rivelate utili in applicazioni di microscopia all'infrarosso, come quelle che si conducono nei laboratori di analisi genetiche e biomedicali su uno dei modelli animali più utilizzati al mondo, la Drosophila melanogaster, gli ormai notissimi moscerini della frutta.

È un pigmento ornamentale blu, chiamato Egyptian Blue (la cui formula è CaCuSi4O10), le cui prime tracce risalgono a quasi 5.000 anni fa (2500 a.C.), che appartiene a una classe di composti chimici chiamati fluorofori (o fluorocromi): sono molecole che, esposte alla luce visibile, diventano fluorescenti. Questa proprietà è usata in microscopia, nella ricerca biomedica, come "luce di contrasto", per esempio per la marcatura degli anticorpi. Rispetto ai fluorofori più utilizzati, l'Egyptian Blue ha però una marcia in più: è sensibile anche all'infrarosso, a noi invisibile.

L'uso di questo composto come marcatore o come supporto in sfoglie di spessore nanometrico (come fosse una capsula di Petri nanometrica) può quindi rivelare processi biochimici che sfuggono alla normale microscopia, rendendoli evidenti con la fluorescenza. Lo studio (pubblicato su Nature) ha come primo firmatario Gabriele Selvaggio, del dipartimento di chimica dell'università di Göttingen (Germania).

23 aprile 2020 Mariangela Corrias
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us