Benvenuti a Fucking

Ai cartelli strani ci siamo ormai abituati, grazie soprattutto al contributo dei nostri lettori che non mancano di segnalarceli da ogni parte del mondo. Il sindaco della cittadina austriaca di...

200591161533_5
Benvenuti a Fucking
Ai cartelli strani ci siamo ormai abituati, grazie soprattutto al contributo dei nostri lettori che non mancano di segnalarceli da ogni parte del mondo. Il sindaco della cittadina austriaca di Fucking ha ben altri pensieri a riguardo: ha recentemente fatto un appello per fermare il furto dei cartelli che segnalano l'inizio del paese sulla strada. Pare infatti che a farne incetta siano i numerosi turisti britannici che visitano la città il cui nome suona in lingua inglese come un'irriverente parolaccia. Fucking esiste da 800 anni: Fuck è il nome della famiglia che la fondò e ing è il suffisso che indica un insediamento.
05 Settembre 2005 | Anita Rubini