Curiosità

Troppe attività dopo la scuola non fanno bene ai bambini

Prima la scuola, dopo i compiti e poi... pronti via! Dal nuoto al minibasket, dal teatro al corso di chitarra, tante attività fanno davvero bene ai bambini?

Tante attività da svolgere dopo l'orario scolastico potrebbero non fare bene ai bambini, perché ostacolano lo sviluppo della capacità di gestirsi in modo autonomo. Lo sostiene uno studio dell’Università del Colorado, che ha preso in esame 70 bambini di 6 anni. Innanzitutto, i ricercatori hanno fatto compilare ai genitori un diario di tutte le attività extrascolastiche dei loro piccoli. Così hanno potuto distinguere tra chi aveva tutta la settimana piena di corsi e attività fisse (dallo sport alle lezioni di musica), e chi invece aveva più tempo libero.

Troppo programmati? Poi, hanno sottoposto i piccoli a una serie di prove per valutare quanto fossero autonomi nel perseguire degli obiettivi. Si è visto che i bambini dalla settimana super-impegnata erano meno capaci. Probabilmente, essendo abituati ad avere già tutto il tempo programmato, faticavano di più a gestirsi da soli.

Troppe attività in cui bisogna imparare delle cose e ottenere un certo rendimento, inoltre, possono dare ansia da prestazione. Una giusta dose di “tempi morti”, in cui organizzarsi da soli, aiuta invece l’indipendenza e sviluppa la creatività. Persino un po’ di noia dà modo al bambino di riflettere sui propri pensieri e sentimenti, consolidando la sua identità.

14 giugno 2019 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us