Arte, cinema, fumetti, storia: i 30 baci più famosi

San Valentino e baci: equazione perfetta. Ecco una carrellata di baci che hanno fatto epoca. Nell'arte, nel cinema, nel costume, nella storia. E anche nei cartoni animati.
Non perderti anche il nostro speciale su San Valentino e altre curiosità sui baci

Baci immortali. Nell'arte, nella storia, nel costume, nei cartoon, nel cinema...
Cominciamo la carrellata con il primo bacio della storia del cinema. Durava meno di 30 secondi ed era tra John C. Rice e May Irwin in "The kiss" del 1896.

Da allora tanti baci hanno fatto sognare le platee di tutto il mondo. E anche grazie all'indimenticabile sequenza di baci nella scena finale di "Nuovo Cinema Paradiso", Giuseppe Tornatore vinse l'Oscar nel 1988. La ricordate? 


"Il bacio con la finestra" Munch del 1892 è al National Museet for Kunst di Oslo.

Dopo questo bacio "agli spaghetti" fra Lilli e il Vagabondo nel capolavoro di Walt Disney del 1955, due che si amano non possono non baciarsi davanti a una spaghettata.
Rivediamoli. 

Con lo "Sceicco" del 1921 Rodolfo Valentino diventa una leggenda del cinema. E i suoi baci fanno sognare...

Il bacio dell'Hotel De Ville di Robert Doisneau (1950) andò su Life e poi divenne cartolina e poster.

In "Guerre stellari - L'impero colpisce ancora", Han Solo (Harrison Ford) e la Principessa Lelia (Carrie Fisher) cedono all'attrazione reciproca.

"Il Bacio" dello scultore francese Auguste Rodin (1888-1889) è quello tra Paolo e Francesca, gli sfortunati amanti del V Canto della Divina Commedia di Dante. La scultura è al Musée Rodin di Parigi.

Sotto la maschera di Spiderman c'è Peter Parker (Tobey Maguire) ma Mary Jane (Kirsten Dunst) ancora non lo sa. È lo "Spider-Man" del 2002 di Sam Raimi.

George Peppard bacia Audrey Hepburn sotto la pioggia in "Colazione da Tiffany" (1961). E l'amore trionfa.

"Il bacio" di Gustav Klimt (1907), tra le opere più famose dell'artista austriaco, è conservato al museo di Vienna Österreichische Galerie Belvedere, in Austria.

Il Principe Azzurro, con il suo dolce bacio, risveglia Aurora dal terribile incantesimo in "La bella addormentata nel bosco" di Walt Disney (1959).

Il bacio di Francesco Hayez (1859). Così dolce e famoso da ispirare l'immagine dei baci Perugina.

"Via col vento": prima il romanzo di Margaret Mitchell del 1936, poi il kolossal da Oscar con Clark Gable. Era il 1939 e tutte le donne del mondo sognarono di essere al posto di Vivien Leigh. Eccoli.

Scandalo: Madonna bacia sulla bocca Britney Spears durante la serata degli MTV Awards del 2003. Questa foto fece il giro del mondo.

Il primo bacio tra due "specie" al cinema è tra la scimmia scienziato Zira (Kim Hunter) e George Taylor (Charlton Heston) ne "Il pianeta delle scimmie" del 1968.

Il marinaio bacia la crocerossina a Times Square, a New York, il 4 agosto 1945. Avevano appena annunciato la capitolazione del Giappone durante la Seconda Guerra Mondiale. 

«So che sei stato tu...». Sussurra con un bacio Michael Corleone (Al Pacino) al fratello traditore prima di farlo uccidere in "Il Padrino - Parte seconda" di Francis Ford Coppola. 

Solo il bacio del vero amore del Principe Azzurro può destare Biancaneve in "Biancaneve e i sette nani" del 1937 di Walt Disney.

Il bacio fra Leonardo DiCaprio e Kate Winslet in "Titanic". Ha ha fatto sognare le teenager alla fine degli anni Novanta. Ed è stato citato in innumerevoli parodie. 

La piccola Faline bacia Bambi in "Bambi" di Walt Disney del 1942: sarà tenero amore. 

I baci dei giovani cowboy Heath Ledger e Jake Gyllenhaal nel western "I segreti di Brokeback Mountain" del 2005.

Un "bacio" di Roy Lichtenestein, autore statunitense tra i più famosi esponenti della Pop Art.

Il bacio dell'alleanza tra il leader russo Leonid Breznev e il segretario della DDR Erich Honecker nel 1979.

Il primo bacio che Charlie Brown... non scorderà mai.

Dio soffiò "un alito di vita" nella bocca di Adamo. Così racconta la Genesi.

I baci rubati tra Giuletta e il suo Romeo. Qui ritratti in "Romeo and Julet" di Frank Dicksee nel 1844. Quest'opera è al Southampton Art Gallery, in Inghilterra.

Cary Grant e Ingrid Bergman in "Notorius" di Alfred Hitchcock. Con il bacio (di tre minuti) più lungo della storia del cinema (fino a quel momento) entrarono nel Guinness dei primati. 

"Il bacio" di Picasso realizzato nel 1925 è conservato al Musée National Picasso di Parigi.

Per 30 denari Giuda Iscariota tradì Gesù con un bacio. Questo "Bacio di Giuda" del Caravaggio (1602) è conservato alla National Gallery of Ireland di Dublino.

Il capitano Kirk bacia il tenente Uhura in un episodio di "Star Trek" del 1968: è il primo bacio interrazziale della tv Usa.

Baci immortali. Nell'arte, nella storia, nel costume, nei cartoon, nel cinema...
Cominciamo la carrellata con il primo bacio della storia del cinema. Durava meno di 30 secondi ed era tra John C. Rice e May Irwin in "The kiss" del 1896.

Da allora tanti baci hanno fatto sognare le platee di tutto il mondo. E anche grazie all'indimenticabile sequenza di baci nella scena finale di "Nuovo Cinema Paradiso", Giuseppe Tornatore vinse l'Oscar nel 1988. La ricordate?