Curiosità

Chi è Angelo Moriondo, inventore della macchina per il caffè espresso

Il 6 giugno 1851 nasceva a Torino Angelo Moriondo, imprenditore a cui si deve l'invenzione della macchina per il caffè espresso.

Oggi il doodle di Google celebra l'anniversario della nascita di Angelo Moriondo (Torino, 6 giugno 1851), l'imprenditore che verso la fine dell'Ottocento, in un'epoca in cui preparare il caffè richiedeva almeno 5 minuti, inventò la prima macchina per il caffè espresso.

Di famiglia. Angelo Moriondo veniva da una famiglia di imprenditori: il padre aveva fondato una fabbrica di cioccolato ("Moriondo e Gariglio") insieme a un cugino, mentre un suo antenato, secoli prima, aveva ottenuto dai Savoia la licenza per produrre il vermouth, vino aromatizzato con assenzio e altre erbe.

Egli stesso seguì le orme di famiglia e acquistò due locali a Torino: un albergo (il Grand-Hotel Ligure in Piazza Carlo Felice) e un bar (l'American Bar, in Via Roma) i cui clienti, pensò, avrebbero gradito una macchina che riuscisse a preparare il caffè (bevanda popolarissima in quel periodo in Italia) in modo praticamente istantaneo. 

con la campana. Fu in occasione dell'Esposizione generale di Torino del 1884 che Moriondo presentò una macchina a vapore dotata di una grande caldaia in rame "a forma di campana", che  spingeva l'acqua riscaldata attraverso un letto di fondi di caffè, e di una seconda caldaia che produceva vapore per completare l'infusione.

La nuova caffettiera fu esposta da Moriondo in un chiosco proprio vicino all'entrata della Galleria dell'Elettricità dell'Expo e destò una grande curiosità. I visitatori accorsero per degustare il caffè e apprezzarono molto quella macchina curiosa capace di fare 300 tazze di in un'ora o anche 10 in una volta sola. Moriondo fu premiato all'Esposizione con una medaglia di bronzo, ottenne il brevetto per una "Nuova macchina a vapore per la preparazione economica e istantanea di una bevanda a base di caffè, metodo 'A. Moriondo" e continuò a migliorare e la sua invenzione negli anni successivi.

6 giugno 2022 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us