Curiosità

Le branchie stampate in 3D per respirare sott'acqua

Si chiama AMPHIBIO l'equipaggiamento ideato da un designer giapponese per consentire di respirare sott'acqua proprio come fanno i pesci. Per ora è un progetto di design, ma in un futuro distopico di mondi allagati, ci permetterebbe di sopravvivere.

Avete mai desiderato, nel corso di un'immersione estiva, di avere un super potere che permetta di respirare sott'acqua? In un futuro climatico a tinte fosche in cui l'innalzamento del livello dei mari toccherà da vicino buona parte della popolazione mondiale, saper sopravvivere in habitat meno asciutti potrebbe diventare una necessità.

Forse con questo scenario nella mente, Jun Kamei - designer e scienziato dei materiali del Royal College of Art - ha ideato AMPHIBIO, un equipaggiamento per immersioni che trasforma l'uomo in una creatura acquatica dotata di branchie. Indossabile come una sciarpa, più leggero di un classico equipaggiamento da sub, AMPHIBIO è formato da uno speciale materiale poroso e idrofobico, che supporta la respirazione subacquea attingendo ossigeno dall'acqua circostante e dissipando all'esterno l'anidride carbonica accumulata nel sistema.

Il prototipo funzionante durante i test in laboratorio. © Photography by Jun Kamei

Biomimetica. La tecnologia si ispira alla capacità di alcuni insetti acquatici di formare attorno a sé una sottile bolla d'aria intrappolata da uno strato di peli idrofobici, e consente di usare questa sorta di maschera da sub come camera per respirare. Il materiale progettato in collaborazione con il RCA-IIS Tokyo Design Lab, sarà stampabile in 3D e disponibile in varie configurazioni: per permettere a un uomo adulto di respirare sott'acqua, servirebbero branchie extralarge, con una superficie di scambio ossigeno-CO2 di 32 metri quadrati.

Per ora gli esperimenti in laboratorio di un prototipo non indossabile sembrano funzionare: le branchie traggono piccole quantità progressive di ossigeno dall'acqua e riescono a dissipare la CO2 immessa artificialmente al loro interno.

23 agosto 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us