Al museo con maschera e pinne

L'Art Museum di Cancun in Messico ha una caratteristica davvero incredibile: è sott'acqua e per visitarlo occorrono bombola, maschera e pinne. O polmoni da campione!

underwater-sculpture-park-1_185110

L'Art Museum di Cancun, in Messico, ha una caratteristica davvero incredibile: è sott'acqua e per visitarlo occorrono bombola, maschera e pinne. O polmoni da campione!

 

Centinaia di sculture. Jaime González, direttore del parco nazionale che ospita l'originalissimo luogo di cultura ha un progetto ambizioso: allargare progressivamente le "sale" che ospitano le opere del suo museo sottomarino per arrivare a un totale di 400 statue in mezzo ai pesci. Tutte le sculture sono in cemento e restano placide in mezzo ai flutti a pochi metri di profondità. Accessibili anche a sub inesperti sono diventate un'attrazione imperdibile per i circa 750.000 turisti che ogni anno inforcano le pinne per visitare il museo.

 

Opere eco-compatibili. Originale ed emozionante, ma l'Art Museum di Cancun ha anche uno scopo ben preciso: creare un ambiente favorevole per lo sviluppo e il mantenimento della barriere corallina, in forte pericolo a causa dei turisti. Le sculture, infatti, sono realizzate con materiali a PH neutro in modo da consentire l'attecchimento degli organismi acquatici.

 


VEDI ANCHE:

 

 

 

02 Settembre 2014

Codice Sconto


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra