Cultura

A Londra il primo hotel commestibile

3 piani di arredamento da mangiare: forzieri di dobloni in cioccolato, tappeti di marshmellow e sculture di zucchero. È l'hotel commestibile, idea pubblicitaria di un produttore britannico di zucchero

Tappeti di meringa, tende di zucchero filato, cuscini di marshmellow e tapparelle di macarons: la casa della strega di Hansel e Gretel esiste davvero e si trova a Londra, nel prestigioso quartiere di Soho, e non è neppure una casa qualunque ma un hotel, che qualche settimana fa ha aperto per la prima volta i suoi dolci battenti a una coppia di golosi ospiti.

[Lo zucchero provoca il diabete?]

Pubblicità, dolce pubblicità

È l'ultima trovata pubblicitaria della Tate & Lyle Sugars, produttrice britannica di zuccheri di canna, per la sua nuova linea di prodotti realizzati secondo i principi del commercio equo e solidale. Le otto stanze, ciascuna ispirata alle tradizioni di uno dei paesi produttori di zucchero, sono state realizzate da un team di 14 pasticceri e cake designer in oltre 2000 ore di lavoro.

[Perchè i dolci fanno venire sete?]

Ogni locale è caratterizzato da uno specifico tema: c'è la stanza “Pirati dei Caraibi” con un enorme forziere di zucchero pieno di perle commestibili, dobloni di cioccolato e gioielli di marzapane. C'è la stanza “Mediterraneo” con tessuti mangiabili, una vasca piena di pop-corn caramellati e 10 metri di dolcissimo battiscopa perlescente in pasta di zucchero.
E che dire della stanza patriottica nella quale trionfano due leoni lunghi più di due metri in pasta di zucchero, torte a forma di isole britanniche e un'altissima torre di ciambelle? Per i più intellettuali c'è la stanza “Barbados”, con librerie e scaffali tutti da assaggiare, cesti di frutti in pasta di biscotto dipinti a mano e sculture in cristallo (di zucchero) di ispirazione fiorentina. «L'hotel riassume l'esperienza, le competenze e l'entusiasmo della nostra azienda nella creazione di questa nuova linea di zuccheri di canna e la versatilità di questo prodotto in tutti gli utilizzi, anche i più creativi» ha dichiarato al Daily Mail James Whiteley, responsabile comunicazione di Tate & Lyle.

Beh, carie a parte, potrebbe essere la meta ideale per un dolce fine settimana.

3 aprile 2013 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us