Curiosità

Perché Google celebra Alexandre Dumas proprio oggi?

Oggi Google dedica un doodle ad Alexandre Dumas padre, anche se non ricorre l'anniversario della sua nascita o della sua morte. La "ricorrenza" è un'altra...

Con il doodle di oggi Google vuole ricordare la data della pubblicazione sul giornale parigino Les Journal des Débats (Il Giornale dei Dibattiti) della prima puntata del romanzo Le Comte de Monte Cristo ("Il Conte di Monte Cristo"), avvenuta proprio il 28 agosto del 1844, per opera di Alexandre Dumas, l'autore classico oggi più tradotto al mondo, come si evince da questa classifica.

Cambio d'IDENTITÀ. Nato nel 1803 (1802, secondo altre fonti) a Villers-Cotterêts, in Francia, Alexandre Davy de la Pailleterie (questo il suo nome originale) decise di assumere il cognome della nonna paterna Marie-Césette Dumas, donna di origine africana e schiava a Saint-Domingue (l'attuale Haiti). Da bambino Dumas restò affascinato dai racconti delle storie del padre, generale dell'esercito francese, al punto che alcuni di questi elementi entrarono successivamente a far parte di alcune delle sue opere.

Trasferitosi a Parigi nel 1823, Dumas divenne un drammaturgo affermato prima di raggiungere un successo eccezionale grazie ai suoi romanzi a puntate degli anni Quaranta del XIX secolo, tra cui I tre moschettieri (1844, a proposito: ma erano davvero tre i moschettieri?). Oggi queste opere lo hanno reso uno degli autori francesi più popolari al mondo, e i suoi libri sono stati tradotti in oltre 100 lingue.Negli anni Ottanta del XX secolo venne ritrovato un suo romanzo sconosciuto, il Cavaliere di Sainte-Hermine, che venne pubblicato solo nel 2005.

28 agosto 2020 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us