4 milioni di dollari per il film girato con la fotocamera

Una pellicola sperimentale venduta per 4 milioni di dollari.

likecrazy_200515
|

Guarda gli erroracci Photoshop

 

Esistono diversi film girati con strumenti che esulano dalle canoniche videocamere professionali. Ma uno di questi progetti, “Like Crazy”, presentato al Sundance Film Festival, è stato venduto come una classica pellicola: 4 milioni di dollari.

 

“La Paramount si occuperà di distribuire il film appena acquistato al Sundance Film Festival”

 

Lungometraggio milionario – Il film in questione si intitola “Like Crazy” ed è stato girato esclusivamente con una fotocamera: la Canon 7D DSLR. Ora la Paramount l’ha comprato, ad un prezzo di ben 4 milioni di dollari, dopo la presentazione al Sundance Film Festival. In generale, la pecca di questi progetti di film girati con strumenti a basso costo, riguarda la loro distribuzione: finora si pensava che non potessero essere distribuiti nelle sale cinematografiche e che nessun distributore avrebbe mai pagato per mostrarlo al pubblico. Jack ha già parlato del caso di un film simile in Corea, ma ora è uno dei grandi di Hollywood a volersene occupare.

 

Di cosa parla – “Like Crazy” è un film sulla fragilità del primo amore: racconta la storia di Jacob, uno studente di college, e Anna, un’inglese che studia a Los Angeles. Dopo il suo diploma Anna non ritorna in Gran Bretagna e, quando scade il suo visto da studente, decide di rimanere nel paese a stelle e striscie ma viene scoperta. Dopo essere stata cacciata dagli USA, decide con Jacob di continuare la loro relazione a distanza, con le conseguenti visite numerate, incomprensioni e gelosie.

 

I venti lavori del futuro. Guarda la gallery!

 

3 febbraio 2011