Curiosità

Cinema: quante ne sai? Le risposte

Dieci domande facili (o quasi) sul mondo del cinema: hai risposto correttamente? Ecco le soluzioni!

Il premio, il cui nome ufficiale è Academy Award of Merit, fu creato all'inaugurazione dell'Accademia delle Arti e della Scienza del Cinema, un'organizzazione onoraria per lo sviluppo dell'industria cinematografica fondata in California nel 1927. Sull'origine del nome se ne sono dette molte: una delle storie più accreditate vuole che Margaret Herrick, una segretaria dell'Accademia, vedendo la statuetta nel 1931 abbia esclamato: «Somiglia tutto a mio zio Oscar!».

Nella realtà la Gola, dove secondo la trama è custodito il Sacro Graal (il calice usato da Gesù Cristo nell'Ultima Cena) corrisponde al Siq, uno stretto passaggio roccioso - in alcuni punti non più largo di 3 metri - che fa da ingresso principale all'antica città dei Nabatei. Questo canyon naturale, scavato dalle forze tettoniche e dall'erosione di acqua e vento, conduce al palazzo del Tesoro (Al Khazneh) un monumento ispirato alla Grecia classica (per approfondire).

Messa in ombra dalla concorrenza americana e tedesca, l'industria cinematografica italiana degli anni Venti stava attraversando un momento in crisi. Intuita l'importanza dei film come strumento di propaganda politica, Benito Mussolini incentivò la produzione di pellicole nostrane promuovendo una serie di leggi in questo campo, che culminarono nel 1937 con l'inaugurazione di nuovi stabilimenti cinematografici nella periferia orientale di Roma.

È qui che si trova il Darling Harbour IMAX Theatre, che contiene uno schermo a dir poco "monumentale": quasi 30 metri d’altezza (quanto un palazzo di 8 piani) per 36 di larghezza! Per chi dovesse arrivare in ritardo nessun problema, la sala ospita 540 persone.

I film americani saranno anche popolari in tutto il mondo, ma davanti allo schermo, i gusti son gusti: in Cina sono particolarmente apprezzati i calamari essiccati, venduti in pacchetti come patatine, sono particolarmente apprezzati, anche se fanno venire sete.

Attualmente l'industria cinematografica che produce più titoli e attira il numero maggiore di spettatori è Bollywood (un incrocio tra Hollywood e Bombay, l'attuale Mumbai, poiché originariamente la maggior parte dei film veniva girata lì).

Conosciuta anche come The Garden Island, "l'isola giardino", per la vegetazione lussureggiante e i panorami mozzafiato che presenta, Kaua'i è servita da ambientazione per oltre 60 film e serie televisive. È stata scelta anche come ispirazione per le scenografie del film di animazione Lilo e Stitch (Chris Sanders e Dean DeBlois, 2002).

La danza, il cinema e la musica in pubblico sono proibiti in questo paese dagli anni '80. Ciò nonostante, molti sauditi si sono attrezzati per vedere i film a casa, via satellite.

Il generale (1769-1821) è stato interpretato in ben 209 film. Altri personaggi molto popolari sono Gesù Cristo (176), Adolf Hitler (87), Joseph Stalin (51) e Cleopatra (45). Il personaggio immaginario portato più volte sullo schermo è invece Sherlock Holmes, che a partire dal 1900 è comparso in almeno 232 film.

In una delle scene finali, la folla assembrata davanti al Mahatma conta più di 300 mila persone. Le comparse ufficiali erano meno di 95 mila, le altre furono reclutate con furgoni e altoparlanti. Il tutto, per una sequenza di un paio di minuti.

24 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Napoleone tenne in scacco tutte le monarchie d'Europa. Poi, a Waterloo, la resa dei conti. Chi erano i nemici dell'imperatore dei francesi? Come formarono le alleanze e le coalizioni per arginarlo? E perché tutti temevano la Grande Armée? Su questo numero, la caduta di Napoleone raccontata attraverso i protagonisti che l'hanno orchestrata.

ABBONATI A 29,90€

Miliardi di microrganismi che popolano il nostro corpo influenzano la nostra salute. Ecco perché ci conviene trattarli bene. E ancora: come la scienza affronta la minaccia delle varianti di CoVID-19, e perché, da sempre, l'uomo punta al potere. Inoltre, in occasione del 20° anniversario della sua seconda missione in orbita, l’astronauta italiano Umberto Guidoni racconta la sua meravigliosa odissea nello spazio.

ABBONATI A 29,90€

Vi siete mai chiesti quante persone stanno facendo l'amore in questo momento nel mondo? O quante tradiscono? E ancora: Esistono giraffe nane? Cosa sono davvero le "scie chimiche" degli aerei? E quanto ci mette il cibo ad attraversare il nostro copo? Queste e tante altre domande & risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, in edicola tutti i mesi. 

ABBONATI A 29,90€
Follow us