Guardaroba "atomico"

Un fungo nucleare, fortunatamente innocuo. L'esplosione che vedete è stata creata ad arte da Alain Guerra e Neraldo de la Paz, due artisti cubani, con materiale preso direttamente dal...

iber_60797_web
Una delle installazioni artistiche dei due artisti cubani Alain Guerra e Neraldo de la Paz.
Un fungo nucleare, fortunatamente innocuo. L'esplosione che vedete è stata creata ad arte da Alain Guerra e Neraldo de la Paz, due artisti cubani, con materiale preso direttamente dal cestino della biancheria: vecchi calzini, costumi da bagno, abiti da giorno e da sera, per un totale di 50 capi d'abbigliamento. Con la stessa tecnica i due scultori "tessili" hanno creato altre opere suggestive tra cui un arcobaleno, un albero, un serpente e un lampadario, tutti realizzati con vestiti in disuso. Scopo del loro lavoro è mostrare come le nostre abitudini di consumo sempre più "fuori misura" portino a snaturare gli abiti dal loro scopo originario: quello di coprirci.
Altre opere d'arte pazze! (guarda)

[E. I.]
23 Ottobre 2010 | Elisabetta Intini