Il mio tesssoro...

Sarà più spaventato Gollum, o il ragazzo che se l'è visto "sbucare" alle spalle? Incontri di questo tipo sono all’ordine del giorno per i visitatori di The Exceptional Exhibition, una mostra...

get_93892085_web
Un fantoccio di Gollum esposto alla mostra The Exceptional Exhibition, a Chengdu (Cina).
Sarà più spaventato Gollum, o il ragazzo che se l'è visto "sbucare" alle spalle?
Incontri di questo tipo sono all’ordine del giorno per i visitatori di The Exceptional Exhibition, una mostra dedicata agli effetti speciali del cinema, svoltasi recentemente in Cina. A fare compagnia al "cattivo" del Signore degli Anelli (Peter Jackson, 2001) anche fantocci e abiti di scena tratti da film di fantascienza come le diverse versioni di King Kong e Le cronache di Narnia (Andrew Adamson, 2005).
Il padre degli effetti speciali è considerato Georges Méliès (1861-1938), regista francese autore di uno dei primo film di fantascienza Viaggio nella Luna (1902). Uno degli effetti da lui scoperti fu la "scomparsa" improvvisa degli attori dalla scena. Bastava spegnere la cinepresa.
Avatar "copiato" da Aida? Due film a confronto

[E. I.]
24 Febbraio 2010 | Elisabetta Intini