Curiosità

Quando fu la prima gara ciclistica della storia? E il primo Giro d'Italia? 10 curiosità sul ciclismo e la bicicletta

In occasione del Giro d'Italia 2023, ecco le 10 tappe più importanti della storia del ciclismo e dell'evoluzione della bicicletta.

La prima bicicletta risale al 1817, la prima gara ciclistica si svolse in un parco di Parigi il 31 maggio 1868 e il primo Giro d'Italia partì da Milano il 13 maggio 1909. La storia dell'evoluzione della bicicletta ha dunque più di 200 anni e quella del ciclismo, uno degli sport più seguiti e praticati di sempre, circa 160. Ecco le tappe più curiose che hanno segnato la storia della bici, del ciclismo e dei suoi campioni.

1. Chi ha inventato la bicicletta?  Il primo esemplare di bicicletta ha più di 200 anni: a inventarlo, nel 1817, fu il tedesco Karl Drais, che lo chiamò laufmachine (macchina da corsa), ma presto esso divenne noto come "draisina". Pur avendo uno sterzo e due ruote, a differenza delle bici attuali la draisina era priva di pedali e doveva essere spinta camminando da seduti.

2. Quando si corse la prima gara di ciclismo? Un cinquantennio dopo l'invenzione della draisina, si teneva in un parco di Parigi la prima gara ciclistica della storia: a vincerla, il 31 maggio 1868, fu il britannico James Moore (1849-1935), su un percorso di 1,2 km. In Italia, due anni dopo, si correva invece la prima gara su strada da Firenze a Pistoia.

3. Quando è nato il Giro d'Italia? Il Giro d'Italia, uno delle tre grandi corse europee a tappe insieme al Tour de France e la Vuelta spagnola, fu annunciato in prima pagina il 7 agosto 1908 dalla Gazzetta dello Sport: il quotidiano sportivo avrebbe organizzato un evento "che diverrà una delle prove più ambite e maggiori del ciclismo internazionale". Meno di un anno dopo, il 13 maggio 1909, ci fu la prima edizione: la corsa, che prevedeva 8 tappe e 2.447 chilometri, partì alle ore 2:53 dal rondò di Loreto a Milano. Il trionfatore del 1° Giro d'Italia della storia fu Luigi Ganna - davanti a Carlo Galetti e Giovanni Rossignoli -  che si aggiudicò il premio in denaro di 5.250 lire (circa 100.000 euro).

Bicicletta
Una bicicletta, datata circa 1869, conservata al Museo della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci" di Milano. © Wikipedia

4. Quante sono le discipline del ciclismo? Con milioni di appassionati in tutto il mondo, il ciclismo è uno degli sport più seguiti e praticati di sempre, comprendendo tradizionalmente cinque specialità, distinte sia sulla base del percorso (su strada o su pista) sia dai particolari modelli che possono gareggiare (Mountain Bike, BMX e ciclocross).

5. Quando è nata la Graziella? Nel 1964, il designer italiano Rinaldo Donzelli ideò un'elegante bici pieghevole battezzata Graziella, che venne poi prodotta dall'azienda veneta Carnielli: il modello ebbe un immediato successo, divenendo un'autentica icona del design italiano degli anni Sessanta.



6. Chi ha fatto il primo giro del mondo in bici? A cavallo di una bicicletta si può arrivare dovunque, come dimostra l'impresa dell'americano Fred Birchmore, che nel 1935 decise di percorrere 64.373 km compiendo il primo giro del mondo sulla sua bici, ribattezzata Bucephalus (dal nome del cavallo di Alessandro Magno), oggi conservata al National Museum of American History di Washington.

7. Qual è la bici più costosa Di sempre? La bici è uno dei mezzi di trasporto più economici in circolazione, eppure ne esistono modelli carissimi, spesso realizzati in materiali preziosi. A detenere il record è la Mountain Bike 24K Gold Extreme, completamente rivestita d'oro e creata dalla gioielleria The House of Solid Gold. Il suo valore? Un milione di dollari.

8. Quale regione italiana ha più piste ciclabili? Secondo il rapporto presentato a novembre 2022 dall'associazione Euromobility, le 10 città italiane con più chilometri di piste ciclabili per abitante si trovano in Emilia-Romagna: al primo posto sul podio c'è Reggio Emilia (con oltre 15 km/10.000 abitanti), seguita da Ferrara e Modena.

9. Perché Gino Bartali scongiurò una guerra civile? Il 14 luglio del 1948, uno studente di destra sparò a Palmiro Togliatti, leader del Partito Comunista Italiano, facendo temere lo scoppio di una guerra civile. A rasserenare gli animi fu il ciclista Gino Bartali, il quale nei giorni successivi accumulò una serie di successi al Tour de France che entusiasmarono il Paese "distraendolo" da propositi peggiori.

10. Qual è il Record di velocità in bici? Nel 2018, sui deserti dello Utah, l'americana Denise Mueller Korenek ha raggiunto il record di velocità in bicicletta arrivando a ben 296 km/h. Per raggiungerlo non ha solo pedalato, ma si è dovuta mettere sulla scia di un potente dragster (una speciale automobile da corsa).

6 maggio 2023 Massimo Manzo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us