Sfida all'impossibile

Costruire una barchetta di carta? Tutti o quasi, ci sono riusciti almeno una volta. Fabbricarne però una con un foglietto grande come una briciola di pane è impresa più ardua. Peter Koppen, un...

reu_rtr24vxo_web
Il tedesco Peter Koppen mostra una delle minuscole barchette di carta che ha costruito all'"Impossibility Challenger" di Dachau in Germania.
Costruire una barchetta di carta? Tutti o quasi, ci sono riusciti almeno una volta. Fabbricarne però una con un foglietto grande come una briciola di pane è impresa più ardua.
Peter Koppen, un tedesco con la passione per l’origami, ne ha realizzate addirittura 12 piegando pezzettini di carta di 5,5 mm per 8 mm.
L’insolita impresa si è consumata, in poco più di 22 minuti, durante la gara Impossibility Challenger (colui che sfida l’impossibile), di Dachau, non lontano da Monaco di Baviera. Ad animare il concorso che raggruppa ogni anno le sfide più curiose e improbabili, anche un uomo che riesce a piegare i ferri di cavallo con i denti e un campione di kickboxing che ha preso a calci un pungiball per 17 ore consecutive.
Non perderti lo slideshow su record e imprese più pazzi del mondo
A proposito di imbarcazioni di carta: guarda anche il video della gara di canoe di cartone

[E. I.]
09 Agosto 2009 | Elisabetta Intini

Codice Sconto


12 cose

che (forse) non sai sulla


      birra