Con la testa nel pallone

Pensate che la passione sportiva sia solo una questione di cuore? Be' per questo tifoso a quanto pare, è anche un fatto di testa! L’originale cappellino è stato sfoggiato com'è facile immaginare,...

reu_rtr295qt_web
Uno spettatore dell'Australian Open di Melbourne indossa un cappello a forma di palla da tennis. |

Pensate che la passione sportiva sia solo una questione di cuore? Be' per questo tifoso a quanto pare, è anche un fatto di testa! L’originale cappellino è stato sfoggiato com'è facile immaginare, durante un importante torneo internazionale di tennis, l’Australian Open di Melbourne. Una curiosità: secondo alcuni storici il nome di questo sport deriverebbe in parte da una storpiatura linguistica. In Francia, dove il tennis si praticava con alcune varianti già nel 1400, era infatti obbligatorio gridare Tenez! ("prendete!") all’avversario prima di servire la palla. Nel ripetere l'esclamazione i primi giocatori inglesi modificarono gradualmente la pronuncia in tennis.

[E. I.]

 

3 marzo 2010 | Elisabetta Intini