Arte

WePlanet: l'inaugurazione a giugno

Il mondo della cultura si adegua alle nuove norme di sicurezza e, così, anche WePlanet posticipa di un paio di mesi la manifestazione "Cento globi per un futuro sostenibile".

Solo un po' più in là: con l'emergenza sanitaria il mondo della cultura si adegua alle nuove norme di sicurezza e, così, anche Weplanet, in linea con quanto deciso da altre associazioni e istituzioni, posticipa di un paio di mesi la manifestazione "Cento globi per un futuro sostenibile". La mostra verrà quindi inaugurata il 10 giugno e le installazioni saranno esposte in città fino al 21 agosto e, di conseguenza, l'asta benefica organizzata da Sotheby's e pensata per sostenere il Fondo ForestaMi e l'implementazione delle zone verdi di Milano, è slittata al 14 settembre.

 

Ripartire! Una decisione presa nella assoluta convinzione che sia necessario uno sforzo congiunto per reagire ai recenti accadimenti: «WePlanet è la dimostrazione della voglia di ripartire», sottolinea il ceo Paolo Casserà.m «e tutte le aziende, i mecenati e il mondo dell'associazionismo hanno confermato non solo la partecipazione, ma hanno anche dimostrato il grande spirito ambrosiano che contraddistingue Milano, i suoi cittadini e le sue forze produttive". 

 

Non ci si rassegna, dunque, pronti a ricominciare per promuovere la creatività e la bellezza in un ottica di sostenibilità del nostro pianeta: i 100 globi concorreranno a rendere la città ancora più vivace e attrattiva di prima.

 

Arte e creatività. Una manifestazione, quella di Weplanet, Gruppo Mondadori e Mediamond, sostenuta dal ministero dell'Ambiente, dal comune di Milano e dalla regione Lombardia: il progetto, attraverso l'arte e la creatività, «mira a sottolineare l'urgenza di affrontare la transizione sostenibile e a ribadire quanto sia cruciale il ruolo individuale nel processo di salvaguardia del pianeta». I 100 globi, realizzati e prodotti con plastica riciclata, sono stati affidati ad artisti, designer e creativi per interpretare il futuro della Terra e della nostra specie.

 

4 marzo 2020 Chiara Raiola
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us