Arte

Visitare il British Museum con Street View

Google e il museo londinese hanno stretto un accordo per rendere gli spazi e le collezioni visitabili online, senza muoversi da casa.

Da oggi si può visitare il British Museum senza più spostarsi dal divano. Grazie a un accordo con Google, i turisti virtuali avranno l'occasione di aggirarsi tra le stanze del museo londinese servendosi di Street View. La versione digitale del British ha aperto i battenti giovedì scorso, mettendo a disposizione degli utenti di Internet migliaia di pezzi tra cui la Stele di Rosetta, i fregi del Partenone, le sculture dell'isola di Pasqua e centinaia di mummie egizie.

Un tour virtuale in HD. Il sito, oltre a consentire ai visitatori - e ai ricercatori di tutto il mondo - di perlustrare online gli spazi del palazzo, permette anche di osservare da vicino circa 4.500 degli antichi manufatti esposti. E di farlo nel modo migliore possibile: le fotografie dei preziosi pezzi sono state scattate in alta definizione con tecnologia Gigapixel grazie alla collaborazione del British con il Google Cultural Institute.

Cultura accessibile a tutti, ovunque.
«Ora è possibile rendere la nostra collezione accessibile, esplorabile e fruibile non sono a quelli che la visitano fisicamente, ma anche a tutti coloro che lo fanno attraverso un pc o un dispositivo mobile», ha spiegato il direttore del museo Neil MacGregor.

Inoltre, la visita online prevede vantaggi aggiuntivi: con l'opzione "Museum of the World" l'utente può visualizzare i manufatti in ordine cronologico, in modo da comprendere le connessioni tra luoghi e culture diverse ma contemporanee. Pronti per un tour a colpi di clic?

16 novembre 2015 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Dalle antiche civiltà del mare ai Romani, dalle Repubbliche marinare alle grandi battaglie navali della Seconda guerra mondiale: il ruolo strategico che ha avuto per la storia – italiana e non solo - il Mediterraneo, crocevia di genti, culture, merci e religioni. E ancora: cento anni fa nasceva Don Milani, il sacerdote ribelle che rivoluzionò il modo di intendere la scuola e la fede; nella mente deigerarchi nazisti con gli strumenti del criminal profiling; le meraviglie dell'Esposizione Universale di Vienna del 1873, il canto del cigno dell'Impero asburgico.

ABBONATI A 29,90€

Attacco al tumore: le ultime novità su terapie geniche, screening, cure personalizzate, armi hi-tech. Inoltre: lo studio dell’Esa per la costruzione di una centrale fotovoltaica nello Spazio; dove sono le carte top secret sulla guerra in Ucraina; il cambio climatico ha triplicato le grandinate in Europa e, soprattutto, in Italia; quali sono le regole di convivenza tra le piante degli habitat “a erbe”.

ABBONATI A 31,90€
Follow us