Speciale
Domande e Risposte
Cultura

Perché i marziani nei film sono quasi sempre verdi?

Nei film di fantascienza di una volta i marziani sono quasi sempre verdi: la colpa dell'antipatico colore sarebbe un avvistamento...

I marziani hanno popolato molti film di fantascienza negli anni Cinquanta perché, in piena Guerra fredda, molti americani sostenevano di aver visto dei dischi volanti. Una delle più famose segnalazioni di un incontro con gli extraterrestri avvenne nel Kentucky (Usa), nel 1955. Alcuni contadini raccontarono che degli umanodi alti più o meno un metro e di colore grigio argento avevano attaccato la loro fattoria in piena notte.

I giornali che riportarono il presunto avvenimento usarono l'espressione little grey men (abbreviato in LGM, ovvero piccoli uomini grigi), per descriverli. Altri giornalisti, invece, facendo riferimento al romanzo di Frederic Brown, Martians go home! del 1954, dove per l'appunto i marziani sono descritti come piccole creature verdi, modificarono la definizione in little green men (piccole creature verdi). La sigla LGM è usata tuttora dagli anglossassoni per indicare gli extraterrestri.

13 marzo 2020 Sabina Berra
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Le sfide della Chiesa per tutelare la propria autonomia e i suoi territori. A colpi di alleanze, scomuniche, guerre, ma anche preziose committenze ai più grandi artisti del Rinascimento, ecco come i pontefici sono stati protagonisti di secoli di storia. E ancora: quando, 100 anni fa, l'Irlanda venne divisa in due; origini, regole e curiosità degli scacchi; perché le legioni romane erano imbattibili.

 

ABBONATI A 29,90€

Quale incredibile processo ha fatto nascere la vita sul nostro pianeta? Tutte le ultime ipotesi scientifiche. Inoltre: i numeri e le mappe della pandemia che ci ha cambiato nel 2020 e cosa ci aspetta nel 2021; le nuove frontiere del cinema; i software che ci identificano in base al modo di camminare; il sesso strano del mondo animale.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us